News

Europa League. Atalanta a Sarajevo: serve vincere per continuare il sogno europeo

Vincere per avanzare in Europa League, vincere per continuare a far sognare i tifosi. Questi gli imperativi in casa Atalanta che domani sera alle 20,15 affronterà  in trasferta il Sarajevo dopo il sorprendente 2 a 2 del Mapei Stadium. Match valevole per il passaggio del secondo turno di Europa League. All’andata come detto, gli orobici sopra di due reti hanno subito una rimonta clamorosa. Gli spunti offensivi ed il calcio frizzante della squadra di Gasperini, sono venuti meno nel finale quando il Sarajevo, ha sfruttato una migliore condizione atletica (per via di qualche partita in più nelle gambe) e le defezioni difensive atalantine. Si va verso uno spregiudicato e slanciato 3-4-3 con un tridente super offensivo orfano di Ilicic: Barrow-Zapata-Gomez. Scelte ovviamente dettate dalla complicata situazione dal punto di vista del risultato in cui si trova la squadra. Se è vero che bisogna provare ad attaccare fin da subito, è vero anche che servirà una prova difensiva attenta ed organizzata. Davanti a Berisha ci saranno Toloi, Mancini e Masiello. Sulla mediana De Roon e Pessina mentre sulle corsie pronti a giocare su tutta la fascia, Hateboer e Gosens. Non c’è tempo per i rimpianti,  domani l’Atalanta dovrà mettere in pratica il carattere e la determinazione mostrate nelle notti magiche dell’ultima Europa League per fronteggiare il Sarajevo che si giocherà il tutto per tutto in uno stadio caldissimo per l’occasione.

error: Content is protected !!
P