News

ICC. Inter punita ai rigori dal Chelsea

Inizia con una sconfitta l’International Champions Cup per l’Inter. Il Chelsea di Sarri batte i nerazzurri 6 a 5 ai calci di rigore dopo l’uno a uno dei 90′. Un test nel quale i tecnici toscani hanno potuto trarre buone indicazioni. Sarri affida le chiavi del centrocampo al pupillo Jorginho per far recepire la sua idea di calcio alla sua nuova squadra. Spalletti invece alle prove con il 4-2-3-1, può essere soddisfatto in parte della gara dei suoi. Se da una parte l’Inter non ha approcciato in modo esaltante, i nerazzurri hanno gradualmente iniziato ad alzare i ritmi. Tra le note positive la forma fisica di Asamoh, la determinazione di Martinez ed i guizzi di Politano. I londinesi partono bene cercando di prendere subito in mano il pallino del gioco. Non a caso a rompere il ghiaccio ci pensano proprio i blues. Morata recupera palla su Candreva e sugli sviluppi del suo tiro respinto da Handanovic, Pedro è abile e lucido nel tap-in vincente. Tanta fatica in fase di impostazione per l’Inter che non riesce a trovare brillantezza nella manovra. I nerazzurri iniziano a trovare la quadratura del cerchio ad inizio ripresa soprattutto grazie alle movenze di Politano. Icardi trova la sovrapposizione di Gagliardini che batte Caballero non perfetto nell’intervento. Nel finale il Chelsea si rifà pericolosamente sotto con Jorginho e con la freschezza sulla corsie. L’ultima occasione è per Lautaro Martinez ma Caballero questa volta è attento.

Chelsea (4-3-3): Bulka (46′ Caballero); Zappacosta (46′ Azpilicueta), Luiz (65′ Christensen), Ampadu (65′ Rudiger), Alonso (Emerson 65′); Fabregas (46′ Drinkwater), Jorginho, Barkley (46′ Bakayoko); Pedro (65′ Moses), Morata (65′ Abraham), Hudson-Oddoi (83’Piazon). All. Sarri

Inter (4-2-3-1): Handanovic, D’Ambrosio, de Vrij (65′ Ranocchia), Skriniar, Dalbert (83′ Zappa); Gagliardini, Asamoah; Candreva, Emmers (46′ Lautaro Martinez), Politano (83′ Salcedo); Icardi (65′ Roric). All. Spalletti

Reti: Pedro 9′ (C), 49′ Gagliardini (I)

Calci di rigore: Ranocchia (GOL), Jorginho (GOL), Gagliardini (GOL), Drinkwater (GOL), Lautaro Martinez (GOL), Moses (GOL), Skriniar (parato), Abraham (GOL), Karamoh (GOL), Azpilicueta (GOL).

 

error: Content is protected !!
P