News

ICC. Il baby Favilli incanta a Philadelphia: Juve sul velluto con il Bayern (2-0)

Tanta Juve alla prima ufficiale nella International Champions Cup. I bianconeri, senza ancora Cristiano Ronaldo, battono (2-0) a Philadelphia il Bayern Monaco grazie alla doppietta di Andrea Favilli, il centravanti del ’97 che si è preso la scena nella notte americana. Una splendida doppietta per il baby bianconero che ha fatto stropicciare gli occhi allo stesso Allegri che lo ha premiato con una maglia da titolare, ricambiato da una prestazione sontuosa. Bene comunque i campioni d’Italia, stanotte con il lutto al braccio per ricordare Sergio Marchionne, in una notte fatta di esperimenti da ambo le parti con tanti calciatori reduci dal mondiale ancora ai box. Tra i pali molto bene l’ex genoano Perin ed esordio altrettanto positivo per l’ex interista Cancelo ed Emre Can, con il Bayern tutto in versione baby. Sotto la pioggia di Philadelphia, la sblocca Favilli alla mezz’ora con un tap in vincente dopo un assist di Marchisio e pasticcio incredibile della difesa tedesca. Difesa del Bayern che ne combina un’altra in occasione del raddoppio prima dell’intervallo, con Favilli che scatta bene sul filo del fuorigioco e la mette dentro senza che Ulreich possa nulla.

Juventus (4-3-3): Perin (70′ Pinsoglio); Cancelo (70′ Macek), Rugani (54′ Caldara), Chiellini (54′ Barzagli), De Sciglio; Marchisio (46′ Fernandes), Pjanic (70′ Kastanos), Emre Can (44′ Fagioli); Bernardeschi (58′ Pereira), Favilli (54′ Beltrame), Alex Sandro. All. Allegri

Bayern Monaco (4-3-3): Ulreich (82′ Hofmann); Johansson (46′ Rafinha), Stanisic (46′ Richards), Javi Martinez (46′ Alaba), Bernat (46′ Meier); Will (46′ Jeong), Zylla (46′ Renato Sanches), Shabani (46′ Zeiser); Gnabry (46′ Robben), Wagner (46′ Wriedt), Ribery (46′ Coman). All. Kovac

error: Content is protected !!
P