News

Gruppo G. L’Inghilterra “scherza” con Panama e vola agli ottavi

Simone Dell’Uomo
Anche l’Inghilterra strappa il pass per gli ottavi di finale di Russia 2018. La Nazionale dei Tre Leoni stravince e batte Panama 6-1, bissando il successo sulla Tunisia e conquistando il passaggio del turno che rappresentava l’obiettivo minimo fissato dalla Football Association. Pronostici rispettati: Belgio e England avanti, Panama e Tunisia a casa. Sarà proprio lo scontro diretto dell’ultima giornata a decretare chi conquisterà il primato del girone, chi vorrà arrivare primo dovrà aggiudicarsi anche gli ultimi tre punti messi in palio dal gruppo G: stessa differenza reti, stessi 8 gol fatti, stessi 2 gol subiti. Tutto facile oggi a Novgorod, può sorridere Gareth Southgate. A volte può bastare una scintilla per accendere il mondiale di un gruppo giovane come quello britannico. Il lampo tunisino di Harry Kane ha regalato morale e fiducia, evidenti oggi sin dalle prima battute. Partono forte i tre leoni, subito bravi, determinati e motivati a prendere campo e sbloccare la gara. Ci pensa John Stones, che sugli sviluppi di una palla inattiva capitalizza al massimo il cioccolatino offerto da Trippier. Al minuto 22 Kane raddoppia dal dischetto, al 36 Jesse Lingard timbra il cartellino e trova il terzo gol che chiude la partita. Un destro al volo che non lascia scampo al portiere avversario. Prima dell’intervallo c’è tempo anche per l’inverosimile doppietta di Stones: già, è tutto facile, è tutto vero. In pieno recupero ancora rigore, ancora uragano, ancora palla in rete. Nel secondo tempo proprio Kane con estrema fortuna trova il gol del 6-0, il gol della sua tripletta, il gol che lo spedisce in vetta della classifica marcatori. Ottimo e spavaldo il finale di Panama, che trova il gol della bandiera con Baloy, il capitano della magica formazione caraibica. Un gol che fa male e non poco all’Inghilterra: senza la rete concessa, sarebbe bastato un pari col Belgio per chiudere il raggruppamento al primo posto. In ogni modo finisce 6-1: missione compiuta, Southgate vola agli ottavi e toglie pressione ai suoi giovani ragazzi. Era l’obiettivo minimo, era l’obiettivo più importante. Trafalgar Square può sognare.
error: Content is protected !!
P