News

Hamsik non molla e rilancia: “Scudetto? Decisivo lo scontro diretto ma anche Inter e Roma possono darci una mano”

Si ferma il campionato per gli impegni delle Nazionali, ma non la voglia di scudetto del Napoli. Che rafforza gli ormeggi e corre diritto verso l’obiettivo. E lo fa attraverso le parole del suo capitano, Marek Hamsik, che rilancia la sfida. L’azzurro è attualmente fermo ai box e che ha dovuto rinunciare anche alla convocazione con la sua Nazionale per un infortunio al flessore che non fa dormire sonni tranquilli il Napoli che teme uno stiramento. “Aspettiamo gli esami – ha detto il capitano azzurro – ma di sicuro voglio tornare in posta il prima possibile”. Intanto dovrà operarsi alle tonsille, fastidiosa ma non problematica dal punto di vista fisico, tanto che Sarri vorrebbe averlo a disposizione per la ripresa del campionato fissata per sabato Santo a Reggio Emilia contro il Sassuolo anche se nessuno nel Napoli intende forzare i tempi. Se dovesse trattarsi di un semplice risentimento potrebbe saltare il turno pre pasquale per poi ritornare abile e arruolato per la gara dell’8 aprile al San Paolo contro il Chievo e nessuno vuole prendere in considerazione l’ipotesi stiramento perchè significherebbe tempi di recupero decisamente più lunghi. Hamsik dal canto suo ci crede, punta lo scontro diretto con la Juve ma strizza l’occhio anche alle trasferte che i bianconeri giocheranno con Inter e Roma per recuperare punti nella volata finale. E allontana anche un futuro in Cina. “Dobbiamo solo pensare alla lotta per il titolo – conclude il capitano azzurro – La Cina? Sono solo rumors che non mi infastidiscono perchè sono concentrato sulla corsa al titolo. C’è uno scontro diretto da giocare con la Juve che non può dormire sonni tranquilli dovendo affrontare le trasferte di Milano contro l’Inter e contro la Roma dove potrebbero perdere altri punti. Noi dobbiamo pensare a guardare dentro casa nostra, fare il massimo e vincere tutte le partite che il calendario ci riserva poi, guarderemo anche agli altri. Fondamentale sarà lo scontro diretto dove vogliamo arrivare al meglio della condizione e giocarci nel faccia a faccia le nostre ambizioni”.

error: Content is protected !!
P