News

Inzaghi alla Lazio: “Pensiamo al Sassuolo che è fondamentale per il campionato. Poi, testa al Milan”

Mercoledì c’è il Milan all’Olimpico nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, ma Inzaghi pensa un passo alla volta, al campionato e all’impegno che attende la sua Lazio a Reggio Emilia contro il Sassuolo. “Non guardo a mercoledì, nella nostra testa c’è solo il Sassuolo e dovremo dare il 120%. Il campionato è importantissimo per noi, poi mercoledì ci giochiamo la qualificazione in finale in casa e speriamo di arrivarci. Stanchezza? Ce l’ha soprattutto chi non ha obiettivi, noi invece ne abbiamo tanti”. Ancora dubbi sulla formazione che affronterà il Sassuolo. “Non ho ancora deciso chi giocherà visto che ho ancora diversi dubbi. Di sicuro ci saranno dall’inizio sia Radu che Milinkovic che hanno riposato domenica scorsa. Per il resto stanno tutti bene”. Sullaa Dinamo Kiev, prossima avversaria dei biancocelesti in Europa League: “Probabilmente sulla carta c’erano squadre più forti ma la Dinamo è una squadra organizzata che ha una partita in meno rispetto allo Shakhtar e vincendola sarebbe prima. E sappiamo che lo Shakhtar  ha dato filo da torcere sia al Napoli che recentemente alla Roma”. Infine una battura su Zarate e su un possibile ritorno alla Lazio: “L’ho incontrato casualmente a Londra, quando parla della Lazio gli si illuminano gli occhi. Ha avuto un infortunio al ginocchio brutto ma quando sta bene può fare la differenza”.

error: Content is protected !!
P