News

Il Napoli ospita la Spal: tre punti per mettere pressione alla Juve

Francesco Raiola

NAPOLI Torna la Serie A al San Paolo dopo la parentesi dell’Europa League che ha visto la capolista guidata da Sarri, infarcita da riserve, che non si sono dimostrate all’altezza, soccombere per 1-3 contro il Lipsia. A Fuorigrotta alle 15, quindi pochi minuti dopo la fine del derby della Mole, il Napoli riceverà la SPAL, reduce da due sconfitte consecutive e con Semplici, confermato nonostante il brutto momento vissuto dai ferraresi. Il San Paolo che tornerà a riempirsi dopo il flop di giovedì sera è pronto a raccogliersi intorno alla capolista per trascinare e confermare in vetta alla classifica gli uomini di Sarri. In campo ovviamente torneranno i cosiddetti titolarissimi, con il ritorno anche di Albiol, fermo dalla gara di Benevento. A centrocampo Zielinski dovrebbe accomodarsi in panchina, con Hamsik pienamente recuperato con Jorginho e Allan. In avanti torneranno Mertens con Insigne e Callejon. Ovviamente nell’ambiente napoletano si attendeva che il Napoli mollasse l’obiettivo Europa League, vissuto come un ostacolo nella corsa scudetto in considerazione anche che l’eventuale andara degli ottavi di finale sarebbe stata disputata tra la partita in casa contro la Roma e la trasferta a San Siro contro l’Inter. Quello che non è andata giù soprattutto a Sarri è stato la mancanza di concentrazione e di impegno da parte di quei giocatori che stanno giocando di meno, in primis Diawara. Leggermente meglio è andata per Rog e Ounas, il quale è andato a sveglio per la prima volta con la maglia azzurra. Intanto probabili risvolti sul mercato. Nelle ultime ore si fanno sempre più insistenti le voci che vorrebbero il Napoli stringere per il terzino sinistro croato Milic, svincolato a gennaio dall’Olympiacos, ex giocatore della Fiorentina nella scorsa stagione. Pare che sia stato proprio Sarri a insistere con Giuntoli per chiudere la trattativa ritenendo l’acquisto fondamentale soprattutto per il famoso gioco delle coppie nelle partitelle settimanali. Si attendono conferme nelle prossime ore.
In casa SPAL, Semplici deve fare a meno dell’esterno sinistro, scuola Juve, Mattiell, oltre che del difensore polacco Cionek e di Borriello, lungodegente. In porta confermato Meret, corteggiato da Giuntoli la scorsa estate. In difesa torna come titolari Salomon, Vicari e Felipe. Ballottaggio a centrocampo Viviani-Schiattarella. Titolare tra gli spallini anche Grassi, in prestito dagli azzurri. In attacco si prevede la presenza del solo Antenucci, con Kurtic alle sue spalle. Arbitro della gara sarà il sig. Gavillucci di Latina.

error: Il contenuto è protetto !!
P