News

Serie B. Stecca il Frosinone e l’Entella lo aggancia in vetta. Crolla in casa il Palermo

Ronny Vergnanini

Cedono clamorosamente Frosinone e Palermo e ne approfitta l’Empoli che prende l’ascensore e sale in vetta insieme ai ciociari. E’ questo il responso dell’ultimo turno del campionato cadetto. Ma se la sconfitta dei ciociari al San Nicola contro il Bari poteva essere prevedibile, ben diverso il discorso per il Palermo che nel monday night si è arreso al Foggia che nel contempo si conferma una delle squadre più in forma del campionato. In vantaggio con il solito Nestorovsky, i siciliani hanno subito il il ritorno della squadra guidata da Stroppa che in sei minuti ha ribaltato il risultato. A beneficiarne è stato l’Empoli che torna in vetta alla classifica in coabitazione proprio con il Frosinone, grazie ad una importante vittoria esterna ad Ascoli, che conferma la pesante crisi di risultati dei bianconeri marchigiani relegati al penultimo posto della classifica. Continua il momento difficile del Parma, che dopo un sontuoso mercato di riparazione non vince da ben tre turni: i Ducali infatti non vanno oltre un deludente pareggio nel match casalingo contro il Perugia. Dopo un summit con i vertici societari, il ds gialloblu Faggiano conferma la fiducia al tecnico D’Aversa. Da sottolineare l’ampia vittoria esterna del Novara che si impone per 3-1 espugnando lo stadio “Tombolato” di Cittadella, rallentando la corsa alla promozione diretta dei padovani. Vittoria a domicilio anche per il Pescara di Zdenek Zeman ai danni della Salernitana, ormai sempre più coinvolta nella lotta per non retrocedere, in grande difficoltà  dopo l’esonero di Bollini per Colantuono, scelta forse troppo frettolosa da parte del patron campano Lotito. Fondamentale la vittoria dell’Entella nel delicato match di fondo classifica, contro la Ternana: decide una rete di La Mantia nel convulso finale che condanna gli umbri all’ultimo posto in classifica. Per il resto la giornata registra molti pari, tra Avellino e Cesena, Carpi e Cremonese, per lo stesso Venezia che a Spezia non va oltre l’1-1 ed infine per Pro Vercelli e Brescia impegnate nella corsa salvezza.

RISULTATI: Avellino-Cesena 1-1; Ascoli-Empoli 1-2; Bari-Frosinone 1-0, Carpi-Cremonese 1-1, Cittadella-Novara 1-3; Palermo-Foggia 1-2; Parma-Perugia 1-1; Pescara-Salernitana 1-0; Pro Vercelli-Brescia 0-0; Spezia-Venezia 1-1; Ternana-V. Entella 0-1.

CLASSIFICA: Empoli e Frosinone 46, Palermo 43, Cittadella e Bari 38, Parma e Cremonese 37, Venezia e Carpi 36, Spezia 35, Pescara 34, Perugia e Foggia 31, Novara, Avellino e Salernitana 30, Cesena 28, Brescia ed Entella 27, Pro Vercelli 25, Ascoli 23, Ternana 22.

PROSSIMO TURNO Cremonese-Bari (venerdì ore 20.30); Cesena-Cittadella, Empoli-Parma, Foggia-Carpi, Novara-Spezia, Perugia-Palermo, Salernitana-Pro Vercelli, Venezia-Avellino e Virtus Entella-Pescara (sabato tutte alle ore 15), Frosinone-Ascoli (domenica alle 15), Brescia-Ternana (domenica, 17.30).

 

error: Content is protected !!
P