News

Tim Cup: a San Siro c’è Milan-Lazio. Rossoneri per la conferma, Inzaghi vuole un’altra finale

Tre giorni dopo ed è ancora Milan-Lazio. Domani sera a San Siro andata della semifinale di Tim Cup, con ancor addosso le polemiche della gara di domenica, con tanto di episodio Var, il gol di Cutrone che ha scatenato la rabbia di Inzaghi. Ma domani è un’altra storia, in palio la finale di Tim Cup. Che la Lazio non vuole fallire. “Ci teniamo tanto a raggiungere questa finale di coppa, l’obiettivo è a portata di mano, ma sappiamo di giocare contro una grandissima squadra che farà di tutto per batterci e andare avanti”. Davanti un Milan che sembra rinato con la cura Gattuso. La carica rossonera arriva da Calhanoglu e Bonaventura: “La Lazio è una grande squadra, l’abbiamo affrontata domenica e non c’è tempo per ricaricare le pile  dice l’ex Leverkusen – Per noi è una gara importante, soprattutto per capire a che punto siamo e dove possiamo arrivare. Da quando c’è Gattuso in panchina sono riuscito a trovare i giusti equilibri, ho trovato il mio spazio e con Bonaventura ci intendiamo alla perfezione. L’obiettivo è fare il massimo e ottenere risuotati”. Gli fa eco Bonaventura che guarda al futuro con ottimismo: “Siamo in corsa per tre obiettivi e vogliamo ottenere il massimo dalle competizioni in cui siamo impegnati, senza fare calcoli. In Coppa c’è l’ostacolo Lazio prima della finale e potrebbe essere la svolta della nostra stagione. Vogliamo far bene, vogliamo dare continuità alle nostre prestazioni e fare una prestazione importante”.

Queste le probabili formazioni di domani a San Siro (ore 20.45)

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinic, Calhanoglu (Guarnone, A. Donnarumma, Abate, Antonelli, Musacchio, Zapata, Biglia, Locatelli, Mauri, Borini, Cutrone, André Silva). All  Gattuso.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, Luiz Felipe, Radu; Basta, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson; Immobile (Guerrieri, Vargic, Patric, Wallace, Bastos, Marusic, Parolo, Jordao, Lukaku, Luis Alberto, Nani, Caicedo). All. Inzaghi.
Arbitro: Guida di Torre Annunziata (assistenti Meli e Carbone, quarto uomo Maresca. Var: Mazzoleni,  Avar Di Fiore)

 

 

  

error: Content is protected !!
P