News

Premier. Fantastico Liverpool, l’Arsenal perde l’attimo

Simone Dell’Uomo

Dopo le emozioni del quarto turno di Fa Cup, in Inghilterra inizia il turno infrasettimanale di Premier. Subito gol e spettacolo nella notte del martedì, e sopratutto subito grandi sorprese. Naufraga l’Arsenal a Swansea, un 3-1 in rimonta che non lascia spazio a recriminazioni. Al vantaggio dei gunners firmato Monreal risponde subito l’ex tigre Sam Clucas; nella ripresa gli addetti ai lavori aspettano il controsorpasso dei biancorossi, ma sorprendentemente arrivano solo le reti dei padroni di casa, che chiudono la pratica e conquistano tre punti pesantissimi per i loro sogni salvezza. Ottimo fin qui il lavoro di Carvalhal, tecnico dei gallesi che ha già battuto compagini che lottano per l’Europa come lo stesso Liverpool. Se in virtù della sconfitta odierna Wenger si allontana forse definitivamente dalla corsa alla prossima Champions, proprio il Liverpool di Klopp torna a brillare dopo l’eliminazione in Fa Cup. 3-0 ad Huddersfield, decidono Can, Firmino e Salah. Domani il Tottenham sarà chiamato a battere lo United a Wembley per non perdere troppo terreno nei confronti dei reds. Chiude il quadro degli anticipi del turno il pareggio tra West Ham e Palace, che con un secco 1-1 si dividono la posta in palio. Al vantaggio ospite di Benteke risponde capitan Noble, un punto a testa che non permette a nessuna delle due compagini di abbandonare la corsa salvezza.

MERCATO

Nel frattempo in Inghilterra si aspetta solo l’ufficialità per l’approdo di Aubameyang all’Arsenal. Nonostante i recenti insuccessi, i gunners possono quindi consolarsi con la cattura di uno dei più grandi talenti prodotti dal palcoscenico africano. Colpo in entrata anche per il Tottenham, che con l’arrivo di Lucas Moura dal Psg rinforza ulteriormente la propria prelibata batteria di esterni. Ulloa saluta Leicester, dove scoppia il caso Mahrez: l’algerino ha chiesto la cessione al City. Chi cerca rilancio è Daniel Sturridge, che a West Brom troverà quello spazio necessario per giocarsi le sue carte mondiali. Il Chelsea su richiesta di Conte continua a corteggiare prime punte: si tratta Oliver Giroud. Gran colpo in prospettiva Guardiola, preso dal Bilbao il centrale della nazionale francese Laporte. Mangala in uscita? Su di lui il Newcastle di Benitez. In ogni modo, le prossime 24 ore scioglieranno i nodi: alle 24 italiane calerà il sipario sulla sessione di mercato inglese.

 

 

error: Content is protected !!
P