News

Disastro Milan, Verona è sempre fatal: rossoneri travolti

Continua il periodo grigio (con sfumature nere) del Milan. Nel lunch match della diciassettesima giornata della serie A, al Bentegodi (spesso fatale ai rossoneri), Bonucci e compagni sono crollati (perdendo per 3-0) di fronte a un Verona molto combattivo e ben organizzato. Male, molto male invece i “diavoli”, ai quali non ha fruttato alcun beneficio la cura Gattuso. Evidenti sono risultati infatti i problemi tecnico-tattici, fisici e anche psicologici del team rossonero, al quale non avranno fatto piacere di certo le recenti polemiche scaturite per la situazione contrattuale di Gigio Donnarumma e per il no della Uefa alla richiesta di Voluntary Agreement. Restano fermi a quota 24 punti i milanisti; salgono di contro a quota 13 i gialloblù, al momento (per la prima volta nella stagione) salvi, ovvero in quartultima posizione, davanti a Crotone, Spal e Benevento. A 24′ è giunto il vantaggio del Verona: dal corner ha crossato Romulo e Caracciolo di testa ha siglato l’1-0. Il colpo del ko (2-0) è poi arrivato al 10′ della ripresa: su splendido contropiede, Bessa è scappato via a sinistra e ha servito in mezzo Kean, bravo a trafiggere Donnarumma con un piattone mancino. Dopo vani tentativi di Suso (al 23′) e di Bonucci (al 28′), i padroni di casa hanno dilagato. Ancora un micidiale contropiede: Romulo vola sulla destra e serve un assist al bacio per il cecchino Bessa. Processi in casa Milan; festa al Bentegodi.

 

 

error: Content is protected !!
P