News

Liga / Real a fatica sul Malaga. Manita Atletico al Levante: domani Valencia-Barcellona

Daniele Orieti

MADRID Vince (3-2) ma soffre fino alla fine il Real per avere ragione del modesto Malaga. Parte subito all’attacco il Real e dopo qualche occasione trova il gol del vantaggio con Karim Benzema. Merengues non soddisfatti del vantaggio stretto, quindi ancora in attacco a cercare il raddoppio. Protagonista diventa il portiere malagueño Roberto, che salva più di una volta la propria porta. Alla prima occasione il Malaga clamorosamente trova il gol del pareggio con Keko. Riparte subito a testa bassa il Madrid e passa subito in vantaggio con Casemiro. Così termina il primo tempo sul risultato di 2-1. Secondo tempo sempre di marca Madridista con Roberto, portiere del Malaga sempre più protagonista. Al minuto cinquantasette arriva però l’ennesima beffa giornaliera per il Real Madrid, tiro da lontano di Chory Castro, forte ma non irresistibile che non trova del tutto pronto Casilla che si fa passare la palla scopre le mani, 2-2, tutto da rifare. Ovviamente si fa dura per i campioni di Madrid che si innervosiscono e arrivano in più di una occasione vicino al nuovo vantaggio, ma anche Cristiano Ronaldo sembra vittima di un incantesimo e sbaglia un gol facile facile ad un metro dalla porta avversaria. Al minuto 76 arriva la svolta della partita, in area di rigore del Malaga viene atterrato Modric e l’arbitro assegna la massima punizione senza nessun dubbio. Sul dischetto Ronaldo, tiro poco angolato che trova pronto nei riflessi Roberto che para ma sulla respinta corta è prontissimo CR7 che la butta dentro: 3-2 Real Madrid. Merengues che trovano la doppietta di Ronaldo e il quarto gol ma l’arbitro annulla ingiustamente. Poche altre emozioni accompagnano la parte finale della partita che il Real Madrid controlla tranquillamente fino al fischio finale. Partita nervosa e non semplice è stata questa per il Real Madrid ma alla fine i tre punti fondamentali per il proseguo, sono arrivati. Ora i tifosi Merengues sperano in un aiutino da parte del Valencia domani contro il Barcellona. Vince anche l’altra squadra di Madrid, l’Atletico che ne fa cinque in esterna al Levante  in virtù delle doppiette di Gameiro e del rinato Griezmann oltre che dell’autogol di Pier che ha sbloccato il risultato. Gli altri risultati del sabato: Alaves-Eibar 1-2; Betis-Girona 2-2.

error: Content is protected !!
P