News

CHAMPIONS / Real a Nicosia per centrare gli ottavi. Siviglia a caccia del primato contro il Liverpool

Daniele Orieti

MADRID Il Real Madrid affronterà nella serata di domani a Cipro l’Apoel Nicosia, nella partita valida per il quinto turno del girone di Champions League. Match fondamentale per la squadra di Zidane per guadagnare la qualificazione agli ottavi di finale. Non sarà della sfida, oltre i soliti Navas e Bale, il capitano Sergio Ramos. La partita di domani sera solitamente dovrebbe essere una partita facile per il Real Madrid però questa stagione ha fatto troppi giri a vuoto. In più anche questo inizio altalenante sia il Liga che in Champions League metteranno più pressione del normale sui giocatori e soprattutto su l’allenatore Zidane. Polemiche, incomprensioni e spogliatoio agitato sono i protagonisti di questa vigilia di Coppa. Ovviamente sotto i riflettori anche Cristiano Ronaldo, causa le prestazioni non proprio da Pallone d’oro di questa prima parte di stagione. La faccia scura in volto e amareggiata vista nelle ultime partite non mostrano un giocatore del tutto sereno. Nonostante tutto Zidane difende  i propri giocatori: “Sono qui per aiutare tutti i miei giocatori, è normale che ognuno di loro vorrebbe giocare di piu, io chiedo a loro di essere concentrati e motivati nel momento in cui vengono chiamati in causa. Stiamo crescendo nel gioco però realmente ci mancano i gol. Karim Benzema stesso sa che può e vuole dare di più, speriamo che già nella partita di domani possa trovare il gol. Io comunque rimango sempre ottimista, so che la stagione è lunga ed è piena di insidie e si vive di momenti, sono convinto che arriverà anche il nostro momento. Per domani c’è da fare molta attenzione all’Apoel, che già ha dimostrato di essere una buona squadra anche in casa nostra nella partita giocata al Bernabéu”. L’altra partita del girone sarà Borussia Dortmund-Tottenham. Inglesi ormai qualificati non chiederanno molto nella sfida di domani sera, invece più importante il risultato per i tedeschi per centrare il terzo posto in classifica e quindi la qualificazione in Europa League. In classifica Tottenham 10, Real 7, Borussia  e Apoel 2.

GRUPPO E L’altra squadra spagnola impegnata domani sera sarà il Siviglia. Per gli andalusi,  secondi in classifica a sette punti, partita affascinante e importante contro gli inglesi del Liverpool, primi a otto punti. Partita aperta ad ogni risultato con i padroni di casa pronti a sfruttare il fattore campo. Nello stesso girone con qualche ora di anticipo ( ore 18) scenderanno in campo Spartak Mosca-Maribor. Ottima occasione per i russi, terzi in classifica a cinque punti, per centrare la vittoria, e approfittare dello scontro diretto tra Siviglia e Liverpool e rosicchiare punti alle due squadre o addirittura superarne una delle due nella classifica provvisoria. Per il gruppo G, I primi in classifica e già qualificati del Besiktas ospiteranno i portoghesi del Porto in cerca di punti fondamentali. Nell’altra partita del girone il Lipsia cercherà di trovare i tre punti importantissimi per la futura qualificazione in casa del Monaco ormai fuori dai giochi.

error: Content is protected !!
P