News

Champions / Tottenham-Real, sfida da brividi

Daniele Orieti

Fari puntati sulla sfida di domani sera tra Tottenham-Real Madrid. A Wembley scenderanno in campo le due capoliste del gruppo H. Sfida avvincente e nel segno dello spettacolo ma con poco interessante al fine della classifica con le due squadre ormai sicure del passaggio del turno. Padroni di casa con il quasi certo rientro di Kane, mister Pochettino deciderà domani in giornata con lo stesso giocatore. L’allenatore del Tottenham Pochettino sulla partita di domani sera: “Dobbiamo giocare sciolti e con fiducia, il Real Madrid è una squadra ricca di campioni ma battibile, certo viene da una settimana non positiva, ma non si sa se per noi potrà essere un bene o un male. Ho fiducia soprattutto nei miei giocatori”. Per gli ospiti del Real Madrid, alla solita lista degli assenti si aggiungerà il nome di Varane. Momento non tranquillissimo per tutto l’ambiente ma maggiormente per Zidane, qualcosa scricchiola sotto la panchina, e alcune lamentele stanno arrivando all’orecchio dell’allenatore francese, soprattutto da parte dei giovani Asensio e Lucas Vázquez, relegati ultimamente troppo spesso in panchina. Da pompiere arriva, come ogni buon capitano dovrebbe fare, Sergio Ramos, il quale butta acqua sul fuoco, tentando di spegnere questo primo piccolo incendio. Infine secondo Zidane: “La squadra si è preparata molto bene per la partita di domani, è fisicamente pronta per giocare una grande partita.  E’ la prima per noi in questo stupendo stadio, i giocatori in campo notano l’importanza del campo dove giocano, ma l’importante è ciò che faranno le squadre, più che lo stadio”.Nell’altra sfida del girone il Borussia Dortmund affronterà in casa i ciproti dell’Apoel Nicosia, tutte e due le squadre ultime in classifica ad un punto. Partita importante per il raggiungimento del terzo posto validi per entrare in Europa League.

error: Content is protected !!
P