News

Di Francesco: “Col Chelsea non firmo per il pari”

E’ un Di Francesco volitivo e soprattutto propositivo quello sbarcato a Londra con la sua Roma alla vigilia della sfida di domani sera a Stamford Bridge contro il Chelsea di Antonio Conte. Categorico e fermo sulle sue convinzioni: “Non firmerei per un pareggio. Di sicuro sarà una gara difficile ma possiamo giocarcela alla pari con loro. Sono contento dei giocatori che ho, abbiamo preparato la gara al meglio e mi auguro che la prestazione domani sia di alto livello. Dobbiamo avere lo stesso atteggiamento visto contro il Napoli cercando essere più incisivi e determinati”. Poi Di Francesco entra nello specifico della gara.”Voglio un approccio differente rispetto al match contro il Napoli, sapendo che c’è un’altra squadra che metterà in campo un approccio feroce, avendo perso contro l’ultima in classifica. In campo ci saranno due squadre, io guardo la mia. Cercheremo di approcciarci al meglio. Le assenze contro il Napoli? Parliamo di una partita e di un approccio non buono. La squadra ha reagito e dobbiamo essere consapevoli che il gap col Napoli non è così elevato. La possibilità di poter cambiare c’è sempre. Sono decisioni che prenderò domani”. In conferenza è intervenuto anche Edin Dzeko: “E’ un momento importante per me, ma voglio lo sia per tutta la squadra. Affrontiamo una grande squadra arrabbiata. Qui in Premier si può vincere e perdere con tutti, ma noi dobbiamo guardare a noi stessi. Al Chelsea non ho mai segnato, coi proverà. Alonso ha detto che mi toglierebbe? L’ho letto, io al Chelsea ne toglierei cinque. L’importante domani è giocare di squadra. Ce la giocheremo”.

 

error: Content is protected !!
P