News

Conte: “Roma grande squadra ma noi dobbiamo rialzarci.

Sorride Antonio Conte alla vigilia di Chelsea-Roma. Morata si è allenato e ci sarà, mentre restano ai box Kantè, Drinkwater e Moses: “Sappiamo bene quale sia la nostra situazione. Quando si hanno così tanti infortuni ale soprattutto a giocatori importanti ci sono diverse difficoltà, ma la situazione è questa e dobbiamo sempre cercare di fare il meglio.  Quando si gioca ogni tre giorni con gli stessi giocatori è normale che ci siano infortuni.  Devi girare i giocatori, e bisogna assumersi dei rischi. Ad esempio contro il City ho messo Morata e ho rischiato, ma se non lo avessi messo sarei passato per pazzo”. Due brutte sconfitte in campionato contro City e Crystal Palace. “Dobbiamo rialzarci e in fretta ma la Champions League è sempre dura, specialmente con la Roma che è un ottima squadra, ha pareggiato contro l’Atletico e vinto contro il Qarabag e può contare su ottimi giocatori. Dei giallorossi mi preoccupa il collettivo perché giocano bene fermo restando che ci sono dei singoli di valore come Nainggolan e De Rossi. “Per Daniele nutro grandissima stima, ho avuto la fortuna di allenarlo in nazionale e con lui giocatori come Florenzi ed El Shaarawy. Daniele ha fatto un percorso straordinario decidendo di restare sempre a Roma come Totti, mentre è vero che in passato volevo Nainggolan ma ora lui gioca con la Roma e non penso sia giusto parlare di giocatori di altre squadre. È un ottimo giocatore ma è un avversario. Per noi partita difficile ma vogliamo vincerla”.

error: Content is protected !!
P