News

CHAMPIONS / Real a Dortmund incerotta, ma Zidane ci crede: “Difficile ma noi siamo il Madrid”

DANIELE ORIETI

MALAGA Archiviata la sesta giornata di Liga, domani sera serata Champions. Alle 20.45 ci sarà una grande sfida tra Borussia Dortmund e Real Madrid. Gli spagnoli cercheranno di prendere i tre punti per mettere già quasi al sicuro il passaggio del turno e i tedeschi invece proveranno a raccogliere i primi tre punti nel girone. Borussia carico per la goleada nell’ultima giornata di Bundesliga e pronto a sfruttare il fattore campo grazie ai calorosi tifosi della Sudtribune. Occhi puntati per il nuovo idolo della tifoseria tedesca Pulisic. Il giovane talento americano, classe 1998, ha fatto già dimenticare la cessione dì Dembelè. Soliti problemi di formazione invece per il Real Madrid. Non covocati per infortunio Benzema, Kovacic, Vallej, Theo e Marcelo. Al rientro il tedesco Tony Kross, piccola notizia positiva per Zidane. Il tecnico francese probabilmente opterà per il 4-2-3-1 con in difesa a sinistra Nacho, in sostituzione di Marcelo e Theo. Centrocampo con Modric e Casemiro centrali, Bale e Asensio sulle ali e Isco a far da supporto alla punta centrale Cristiano Ronaldo. Zidane, nonostante l’emergenza, appare tranquillo. “E’ sempre bello respirare l’aria di Champions League, noi siamo i favoriti e dimostreremo di esserlo. Certo è vero anche che su questo campo non abbiamo mai vinto ma tenteremo di portare del buon calcio. Credo nei miei giocatori e soprattutto nel nostro gioco. Nelle partite precedenti non abbiamo segnato molti gol però abbiamo avute tantissime occasioni, domani l’opportunità perfetta per dimostrarlo con i gol”.  In risposta al tecnico francese, l’allenatore del Borussia Dortmund, Bosz. “Mi da allegria affrontare il Real Madrid, squadra molto tecnica ricca di campioni, che giocano molto bene al calcio. Nonostante abbiamo tanti infortunati, hanno una rosa grande e non saranno vulnerabili per questo. Noi veniamo da un buon momento è ci proveremo a prendere punti”. Nello stesso girone, domani sera alle 20.45, si affronteranno nella capitale cipriota, Apoel Nicosia-Tottenham. Gli inglesi forti dei 3 punti presi nella prima partita del girone contro il Dortmund cercheranno il colpaccio esterno per avvicinarsi al passaggio del turno. Di contro i ciproti, a zero punti, proveranno a tenersi in vita nel girone per arrivare almeno tra le miglior terze per il ripescaggio in Europa League.

 

error: Content is protected !!
P