News

La Juve “mata” il Toro e aggancia il Napoli in vetta

FLAVIO NAPOLEONI

Uno grande Juve si aggiudica il derby della mole per 4 a 0 grazie a un doppio Dybala e gol di Pjanic e Alex Sandro. All’Allianz Stadium va di scena il derby di Torino. La Juventus, a punteggio pieno, affronta il Torino di Mihajlovic attardato di quattro punti. Le squadre si affrontano in modo speculare col 4-2-3-1. Allegri lascia fuori a sorpresa Higuain e riporta Mandzukic nel vecchio ruolo di prima punta. Nel Toro gioca titolare l’ex bianconero Rincon. Partita subito veloce con le squadre che si affrontano a viso aperto. Al 10′ Baselli è costretto a sprecare un giallo per fermare un ispirato Dybala. Lo stesso 10 bianconero al 16′ porta in vantaggio la Juve con un sinistro che non lascia scampo a Sirigu. Al 24′ l’episodio che complica ancora di più la partita dei granata. Baselli, già ammonito, entra in maniera scomposta su Pjanic e Giacomelli lo punisce, giustamente, con il secondo giallo e conseguente espulsione. La Juve, con l’uomo in più, trova più spazi e al 40′ Pjanic, con un gran tiro da fuori, beffa Sirigu. Il primo tempo finisce per 2 a 0 per i padroni di casa. Inizia la ripresa con gli stessi interpreti. La Juve, con l’uomo in più cerca di gestire risultato e forze. Al 57′ terzo gol Juve con Alex Sandro che di testa è bravo a girare a rete un calcio d’angolo calciato da Pjanic sul primo palo. Con la partita ormai al sicuro la Juve si diletta nel giro palla e arriva spesso alla conclusione. Ormai si gioca a una porta sola. Le occasioni da gol fioccano. Al 45′ la Juve dilaga, tocco da sotto di Dybala che batte per la quarta volta l’incolpevole portiere granata. La Juve vince facilmente il derby e rimane, a punteggio pieno, in testa alla classifica insieme al Napoli. Mercoledì torna l’impegno Champions, a Torino arriva l’Olympiakos.

error: Content is protected !!
P