News

Il Bologna frena la marcia dell’Inter: Icardi su rigore risponde a Verdi. Al Dall’Ara è 1-1

Frena la corsa dell’Inter. Dopo quattro vittorie di fila, arriva il pari di stasera a Bologna. Verdi illumina i rossoblù, a quindici dalla fine il pareggio di Icardi su calcio di rigore. Un pari che comunque, almeno momentaneamente, consente all’Inter di staccarsi solitaria in testa alla classifica in attesa di Juventus e Napoli impegnati domani. Nerazzurri in campo con il lutto al braccio per ricordare Eugenio Bersellini. Che gran primo tempo del Bologna. Squadra corta, pressing e raddoppio sistematico sul portatore di palla, l’Inter fatica e non trova le misure in campo. Propositiva la squadra di Donadoni, non concede spazi all’Inter che annaspa. E’ un primo tempo dove si esalta Verdi, gran giocate, sempre imprendibile per l’Inter che non si vede. Pressing alto del Bologna, ci prova due volte di fila Verdi che strappa con frequenza regolare, senza che i nerazzurri riescano a contenerlo. Petkovic ci mette tanto del suo, Donsah è un fulmine di guerra, positivissimo Di Francesco. L’Inter va in affanno e subisce. Alla mezz’ora ci prova ancora Verdi su calcio di punizione, Handanovic si salva e respinge. E’ il preludio al gol che arriva due minuti più con un sinistro da fuori di Verdi dopo una progressione pazzesca, palla velenosa che si infila all’angolino dove Handanovic non può arrivare. Tanto Bologna, poca Inter. Ritmi altissimi imposti da un Bologna che sta giocando una partita perfetta. Ripresa. Spalletti richiama Joao Mario, in ombra, dentro Eder e l’Inter comincia ad alzare la pressione anche se colleziona solo angoli con il Bologna che arretra il baricentro e riparte in controgioco. Ma l’Inter, nonostante la pressione, non sfonda. D’improvviso, il lampo. Mbaye tocca involontariamente Eder mentre la palla era fuori dsallo specchio della porta. Di Bello dice che è rigore e il Var conferma. Dal dischetto va Icardi, botta centrale, niente da fare per Mirante. Il Bologna protesta, gli animi si scaldano. L’Inter adesso prova il colpo del ko ma il Bologna non molla. E’ un finale da brividi con rapidi capovolgimenti di fronte, ma il risultato non cambia: 1-1, tanta rabbia Bologna per una partita dominata e chiusa con un pari complice un episodio. Sorride a mezza bocca l’Inter che voleva il quinto squillo, ma per come si era messa, il pari va più che bene. Anche se Spalletti riflette.

error: Il contenuto è protetto !!
P