News

La Liga va di corsa: si accende la sfida a distanza tra Barça e Real

DANIELE ORIETI

MALAGA Stasera si gioca in Liga il posticipo della quarta giornata (Espanyol-Celta Vigo) e poi subito spazio alla quinta giornata. Distrazioni e rilassamenti non sono permessi in questo calcio frenetico. Domani apriranno il turno alle 20 Valencia-Malaga, con i primi ancora imbattuti e gli andalusi invece ancora a zero punti. Alle 22 seguiranno Barcellona-Eibar, ovviamente con i blaugrana favoriti. I Catalani saranno orfani del super acquisto estivo Dembelè. Il francese, infortunatosi al tendine femorale, sarà costretto a stare lontano dai campi di calcio per almeno quattro mesi.  E il tecnico blaugrana Valverde riprende il giocatore. “Dembelè si è infortunato per inesperienza, un veterano avrebbe lasciato uscire il pallone sul fondo e non avrebbe tentato il colpo di tacco come il francese. Ora Dembelè dovrà avere forza e pazienza per poter recuperare a pieno dall’infortunio. È anche questa una tappa della sua carriera. Le alternative saranno Delofeu, Aleix Vidal, Denis, André, di sicuro studieremo qualcosa per avere sempre undici giocatori validi”. Valverde guarda lontano: “Con tante partite importanti in pochi giorni saremo costretti a dei cambi. Ottimo per noi anche il segnale dell’ultima partita con i gol segnati con giocatori provenienti dalla panchina. Domani sera ci presenteremo contro l’Eibar come primi in classifica ma l’attenzione sarà alta perché ci vuole poco per cambiare le cose. Dovremmo fare attenzione al loro pressing alto e soprattutto al loro gioco sulle fasce avendo i due attaccanti forti nel gioco aereo”. Nella giornata di mercoledì scenderà in campo il Real Madrid contro il Betis Siviglia. Real obbligato a vincere per tentare di recuperare punti al Barcellona. Solito problemi di formazione per Zidane, con le assenze per infortuni dei due esterni di difesa Theo Hernández e di Carvajal fresco di rinnovo. Notizia positiva almeno sarà il rientro in attacco di Cristiano Ronaldo, all’esordio in campionato e il rientro di Marcelo. Nel blocco di partite del mercoledì, importante e interessante sarà la sfida tra Athletic Bilbao-Atletico Madrid. La squadra di Simeone seppur a fari spenti seguir sempre il solito ottimo ritmo, pronto ad approfittare di eventuali errori di Barcellona e Real Madrid.

Il quadro completo

Domani: Valencia-Malaga; Barcellona-Eibar

Mercoledì:  Leganés-Girona;  Deportivo La Coruña-Alaves; Siviglia-Las Palmas; Athletic Bilbao-Atletico Madrid

Giovedì: Villareal-Espanyol; Celta-Getafe; Levante-Real Sociedad

error: Content is protected !!
P