News

Impresa Crotone, batte la Lazio ed è salvo. Empoli in B insieme a Palermo e Pescara

Questa campionato è una favola e si chiude come tutte le favole, con il lieto fine. La favola del Crotone che negli ultimi novanta minuti batte allo Schida la Lazio (3-1) e si salva grazie al contemporaneo ko a Palermo dell’Empoli (2-1). Una favola, incredibile, perché tutto lasciava pensare ad un successo facile dei toscani a Palermo, ma così non è stato. Ci ha creduto il Crotone e alla fine è stato premiato con la permanenza in serie A.  Al Barbera decidono i gol di Nestorovski ed Henrique, tardiva la reazione dell’Empoli cje ha portato al gol di Krunic. A Crotone fantastica impresa dei calabresi che con una doppietta di Nalini e un gol di Falcinelli che rendono inutile il gol del 2-1 di Immobile su calcio di rigore. E che la festa cominci. Il bello del calcio, imprevedibile e la festa per una regione che resta in serie A all’ultimo respiro dopo una rincorsa che sembrava inutile. Bastava non dirlo a Nicola e ai suoi, gli unici che ci hanno creduto anche quando i punti dalla salvezza erano una enormità. Hanno vinto loro e stasera si godono una festa incredibile. Nella altre partite che hanno chiuso l’ultima giornata, goleada dell’Inter (5-2) all’Udinese e del Torino (5-3) al Sassuolo. Il Cagliari chiude con un successo davanti ai suoi tifosi battendo (2-1) un Milan già in vacanza, mentre è finita 2-2 tra Fiorentina e Pescara.

I verdetti: Juventus campione d’Italia, Roma in Champions League, Napoli ai preliminari, Atalanta e Milan in Europa League con i rossoneri che partiranno dai play off. In serie B Empoli, Palermo e Pescara.

error: Content is protected !!
P