News

Allunga la Juve, frena la Roma: Napoli a -2 dai giallorossi


Pasqua alta per la capolista, un po’ meno per Roma e Lazio, sorride il Napoli: questo l’esito della giornata. Vince facile la Juventus a Pescara (2-0) dove nel primo tempo decide una doppietta di Gonzalo Higuain, ma Allegri perde per infortunio Dybala che riporta una distorsione alla caviglia. Le sue condizioni saranno valutate domani. I bianconeri guadagnano due punti sulla Roma fermata all’Olimpico (1-1) dall’Atalanta. Bergamaschi avanti nel primo tempo con Kurtic, pari in avvio di ripresa di Dzeko. Inutile l’assedio giallorosso che produce due traverse von Nainggolan e De Rossi, ma la Roma non passa. I giallorossi perdono così due punti a vantaggio della Juve che porta il vantaggio a +8 e vedono avvicinarsi pericolosamente il Napoli a -2 dopo il successo degli Azzurri sull’Udinese (3-0) in virtù del gol messi a segno da Mertens, Allan e Callejon. Solo al novantesimo la Lazio trova il pari a Marassi contro un volitivo Genoa. Grifone avanti con Simeone, pari allo scadere di Biglia che raccoglie una corta respinta del portiere genoano dopo un rigore respinto allo stesso argentino. Nella ripresa nuovo vantaggio genoano con l’ex Pandev , definitivo pari di Alberto. Due punti persi per la Lazio che scivola a -9 dal terzo posto occupato dal Napoli, mentre riesce a tenere da sola il quinto posto con un punto di vantaggio sull’Atalanta. Colpo di coda dell’Empoli che si scuote dal torpore e mette la freccia in chiave salvezza andando a vincere al Franchi contro la Fiorentina (1-2): vantaggio empolese con El Kaddouri, pari viola con Tello. La decide Pasqual al novantesimo, gelando il Crotone che è andato a prendersi un punto a Torino. Granata avanti con Belotti, pari calabrese con Simy. Non la sblocca invece il Palermo che nonostante la superiorità numerica chiude sullo 0-0 al Barbera contro il Bologna. Infine poker del Cagliari che al Sant’Elia travolge il Chievo: i gol portano la firma di Borriello, Sau e una doppietta di Pedro. E stasera tocca al Napoli che al San Paolo riceve l’Udinese: occasione ideale per gli uomini di Sarri per avvicinare a -2 la Roma e staccare a -9 la  Lazio. Nell’ultima sfida della giornata, torna alla vittoria il Sassuolo che al Mapei ha liquidato la Sampdoria per 2-1.

error: Content is protected !!
P