News

Un grande Napoli spegne i sogni Champions della Lazio

Vince il Napoli lo scontro diretto per la Champions imponendosi con merito all’Olimpico sulla Lazio (3-0). Decidono i gol di Callejon e una doppietta di Insigne. Inzaghi è costretto a fare a meno di De Vrij, Biglia e Lulic, fiducia in mezzo al giovane Murgia. Napoli con il solito schieramento con la sola variante di Strinic al posto di Ghoulam. Lazio in difficoltà in avvio. Meglio il Napoli che si prende il boccino del gioco e non permette mai ai biancocelesti di forzare per vie centrali. Napoli che invece gestisce meglio il possesso palla e d’improvviso arriva il guizzo che porta al vantaggio degli Azzurri. Mertens apre a sinistra per Hamsik che taglia sul secondo palo tagliando fuori Strakoska, Radu è in ritardo sullo sviluppo dell’azione e Callejon mette dentro a porta vuota. Adesso il Napoli gioca più sciolto mentre la Lazio sembra aver perso fiducia, e allo scadere i biancocelesti rischiano anche il 2-0. Gran palla di Mertens che libera l’accorrente Insigne che che di destro a giro mette incredibilmente fuori sbagliando un gol già fatto.  Ma lo scugnizzo si riscatta subito in avvio toccando con la suola un campanile di Allan che bacia il palo e finisce in rete. Inzaghi cambia, dentro Keita e Hoeddt per Murgia e Bastos. Subito Keita protagonista, si presenta davanti a Reina ma il poetiere napoletano para. La Lazio ci prova ma appare disarmata davanti a un Napoli che concede nulla e nel finale subisce anche il gol del 3-0 ancora ad opera di Insigne che al secondo di recupero tocca col contagiri un pallone che finisce alle spalle di Strakoska. Vola il Napoli che torna a -4 dalla Roma e può continuare a sognare. Brusco stop per la Lazio che svcivola a -7 dal Napoli e solo a +1 dall’Atalanta quinta. I sogni champions biancoceleste probabilmente tramontano qui.

error: Content is protected !!
P