News

Allegri spedisce Bonucci in tribuna: “Ha sbagliato, decido io”. Il Porto? “Importante fare gol”

Il caso Bonucci tiene banco ancor prima di Porto-Juventus. I contorni li chiarisce Massimiliano Allegri che come al solito ci mette la faccia: “Domani Bonucci va in tribuna – spiega il tecnico – Sono cose che capitano in una stagione, il caso è chiuso. Aggiungo che è stato tutto concordato con la società, lui ha avuto una reazione poco rispettosa nei miei confronti, verso i tifosi e verso chi ci guarda. Leo ha capito, sa di aver sbagliato. Punto. Gli ho parlato e comunicato la mia decisione”. Dunque niente Bonucci e Allegri sposta subito il tiro sulla gara di domani: “Il Porto è un avversario scomodo, è un club abituato alla champions, non perde dal 27 settembre, in casa ha sempre fatto bene battendo Chelsea e Bayern. E’ un ottavo difficile, ma noi vogliamo far bene e soprattutto fare gol. Siamo concentrati sulla partita, ci vuole equilibrio e testa e convinzione nei nostri mezzi. E noi l’abbiamo”. Formazione, Allegri chiarisce tutto o quasi: “Volete le cinque stelle? Ebbene vi dico solo che giocano tutti, Pjanic, Dybala, Higuain, Mandzukic e Cuadrado. Il resto lo vedrete domani”.  Allora giocheranno nel 4-2-3-1 di Allegri: Buffon, Lichsteiner, Barzagli, Chiellini, Alex Sanxro, Khedira, Pjanic, Cuadrado, Dybala, Mandzukic, Higuain.

error: Content is protected !!
P