News

Roma a Crotone per non perdere l’attimo

di PAOLO GUIDA

C’è il Crotone sulla strada della Roma (domani, stadio Scida ore 12.30) ma per Luciano Spalletti non è una vigilia facile. Troppa carne al fuoco, non solo l’avversario di domani in Calabria, gi stessi che per un’ora hanno tenuto testa alla Juventus, ma anche il caso Nainggolan che ha scatenato un’autentica bufera. Il tecnico comincia dai prossimi avversari:  “Sarà una partita molto difficile contro un avversario che per un’ora ha saputo tener testa alla capolista, che ha un tecnico in panchina molto bravo, ma noi abbiamo poche alternative se non quella di vincere. Se non lo facciamo è come se vincessero Juventus e Napoli. Se perdiamo punti per strada è come se li perdessimo contro di loro”. Caso Nainggolan. “Radja è un bravissimo ragazzo e fa una vita corretta e sana, questa è la sua immagine, non certo quella delle due bischerate dette fuori da un bar a due sciacalli  che hanno diffuso il video e a chi ha voluto cavalcare questa storia per farci del male . E’ un ragazzo pulito e voi tutti lo sapete bene”. A Crotone non ci sarà Francesco Totti rimasto a Roma per un problema intestinale, mentre tornerà a disposizione Salah dopo la Coppa d’Africa. Probabile il ritorno della difesa a 4. Spalletti guarda anche al ritorno dell’Europa. “Ci attende un mese decisivo e sono sicuro che manterremo lo stesso livello di rendimento anche cambiando a volte i giocatori”.

error: Content is protected !!
P