News

Fiorentina per dimenticare l’Olimpico, ma occhio all’Udinese

L’obiettivo è rialzare la testa dopo la pesante sconfitta dell’Olimpico. Domani al Franchi Fiorentina a caccia del riscatto ma soprattutto per riprendere quota in chiave Europa contro l’Udinese che fondamentalmente ha poco da perdere e che cercherà di mettere in difficoltà la Viola. “Non siamo contenti di quello che abbiamo fatto a Roma  – ha detto Paulo Sousa – La Fiorentina deve avere una mentalità sempre vincente. .Affrontiamo una squadra in salute, che difende bene  e per vincere dovremo giocare al massimo della determinazione. Dovremo essere bravi a saper gestire i momenti con e senza palla ma soprattutto giocare con la testa”. Tornano a disposizione Kalinic e Saponara ma soprattutto l’attaccante sarà il valore aggiunto dei viola. Deciso Gigi Del Neri che carica i suoi: “Ci attende una partita complicata – le parole del tecnico bianconero – contro un avversario di qualità scottato dalla sconfitta di Roma e voglioso di tornare sulla cresta dell’onda. Noi dovremo dare il massimo, come sempre, e giocare come sappiamo. Le preoccupazioni? Beh,  la qualità di Borja Valero senza dimenticare che la Fiorentina recupera Kalinic che è un elemento fondamentale per Sousa”. Calcio d’inizio al Franchi domani alle ore 20.45.  Arbitra Mariani, assistenti Tonolini e Liberti, quarto uomo Marrazzo, addizionali Tagliavento e Abbattista.

error: Content is protected !!
P