News

Tim Cup: La Lazio sbanca San Siro e vola in semifinale. Dominata l’Inter

La Lazio si ritrova nella partita più difficile. Sbanca San Siro, domina l’Inter e guadagna la semifinale di Coppa Italia. In un colpo solo Inzaghi cancella le due sconfitte consecutive in campionato e quell’amaro 3-0 con il quale i biancocelesti  uscirono battuti dal Meazza poco più di un mese fa, il 21 dicembre punita dal gol di Banega e dalla doppietta di Icardi. Stavolta la Lazio ci mette la testa, quella di Felipe Anderson che al 20′ rompe il dirompente avvio dell’Inter. Centro di Lulic, Ansaldi si perde il brasiliano che stacca di giustezza e infila Handanovic. L’Inter accusa il colpo e non riparte, ed è la Lazio a fare la partita e crea due ghiottissime occasioni, prima con Immobile poi con lo stesso Anderson sul quale stavolta Handanovic ci mette una pezza: 1-0 all’intervallo, punteggio buguardo.  Ripresa sullo stesso canovaccio. Parolo si divora ujn gol fatto mancando da un metro il tap in vincente, ma è una Lazio stratosferica. Il giovane Murgia apre in controgioco per Immobile, Miranda è in ritardo, tocca l’azzurro che rovina in area. Rosso e rigore che Biglia trasforma di potenza: 0-2 all’11 della ripresa e il vantaggio dell’uomo in più. Pioli inserisce Icardi e Joao Mario e l’Inter prova l’impresa. Anderson potrebbe fare 3-0 ma il brasiliano calcia sull’esterno della rete. L’Inter ci mette il cuore e l’orgoglio, va fuori Radu per doppia ammonizione a 15′ dalla fine e squadre di nuovo in parità numerica.Assedio nerazzurro che si materializza a 6′ dalla fine quando Brozovic di testa con un pallonetto scavalca Marchetti: 1-2 e partita riaperta. Adesso l’Inter spinge ventre a terra e la Lazio soffre, stringe i denti e tiene fino al triplice fischio di Guida. Passa la Lazio che vola in semifinale dove troverà la vincente di Roma-Cesena di domani sera. Per l’Inter la prima vera amarezza di Stefano Pioli.

Mas. Cic.

error: Content is protected !!
P