News

Juve, come te non c’è nessuno


di GABRIELE TOSSIO

La 22esima ha visto la Juventus cogliere la 17esima vittoria complessiva: nessuno come i bianconeri che, tra l’altro, sono l’unica squadra a non aver mai pareggiato. Pioli ha portato il 13° succcesso in dote all’Inter che, alla 23esima si recherà allo “Stadium” con l’intento di riaprire un campionato apparentemente chiuso. I numeri non mentono e dicono che il Napoli delle squadre di testa è quella che ha perso di meno, 3 volte, ma pareggiato di più: in 6 occasioni è stato segno x per i partenopei: la parsimonia non paga. I campani hanno ancora il miglior attacco con 48 reti ma la miglior difesa è bianconera con soli 16 gol subiti dal classe ’78 Buffon. I campionati e i traguardi insigni si raggiungono presentando una retroguardia duttile, ermetica, in sostanza solida. Lo sta mentalizzando l’Inter che, ora con soli 23 gol  incassati è il terzo miglior pacchetto arretrato in assoluto dietro oltre che a quello piemontese, a quello giallorosso: la Roma ha infatti subito 21 reti sin qui. Ieri in serie A sono state segnate ben 31 reti: Fiorentina, Samp, Genoa e Inter hanno chiuso i rispettivi match marcando tre volte ma meglio ha fatto il Crotone di Nicola che, in un sol colpo, ha messo a segno 4 gol. Dei 4 pari maturati, tre recitano 1 a 1 come verdetto conclusivo. È stata la domenica dei bomber: hanno segnato infatti un po’ tutti gli attaccanti delle rispettive squadre. Falcinelli del Crotone ne ha fatti addirittura 3 al malcapitato Empoli. Continua a stupire il figlio del Cholo, quel Simeone (decimo centro per lui) che ieri ha siglato una doppietta al Franchi di Firenze col suo Genoa: qualcuno lo paragona gia ad un certo Diego Costa, vedremo. Con la rete di rapina timbrata al Mapei il Pipita Higuain è ora capocannoniere con 15 reti insieme ad Icardi e Dzeko, seguono Belotti a 14 e Mertens a 13. Tra i giovani continua a stupire il classe 1996 Schick ma che bravo anche Petagna, oltre che al noto slavo Nestorovsky.
Nel prossimo week-end piatto ricco con Bologna-Napoli, Juventus-Inter e Roma-Fiorentina.

error: Content is protected !!
P