News

Mondiale: Benzema e Ronaldo portano il Real Madrid in finale

di MASSIMO CICCOGNANI

YOKOHAMA  Sarà Real Madrid-Kashima la finale del Mondiale per club 2016. Madrid fa il suo nella semifinale contro i messicani del club America: 2-0, a segno, Karim Benzema e Cristiano Ronaldo,entrambi nel recupero dei due tempi. Un successo netto, meritato per gli uomini di Zidane che non hanno mai sofferto i messicani anche se non sono riusciti a chiuderla prima nonostante il gran volume di gioco e le occasioni create. Al maggior tasso tecnico del Real, risponde il gran pressing dei messicani. Parte meglio il Real e già al 15′ Ronaldo ha la palla buona. Si gira bene in area e centra il palo ma era in off side. Il Club America vuole giocarsela e al 21′ gran palla di Ibarra che prende il tempo a Nacho ma la sua conclusione è centrale e non spaventa Navas. Ronaldo cerca il gol per bagnare il suo quarto pallone d’oro. Si procura una punizione dal limite ma centra la barriera.  Due minuti più tardi svetta più in alto di tutti sul centro di Vazquez ma la sua incornata finisce sul palo. Poco dopo la mezz’ora palla d’oro per Carvajal che potrebbe mettere in mezzo per Ronaldo e Benzema ma calcia sbilenco sul portiere. Un minuto di recupero e il Madrid lo sfrutta a dovere con un assist al bacio di Kroos, palla che filtra per Benzema che controlla e di interno sinistro mette alle spalle di Munoz: 1-1 Real e vantaggio meritato anche se il Club America non ha demeritato. Il Real vuole chiudere presto i giochi, ci prova Ronaldo che raccoglie un centro di Vazquez ma si immola Munoz e devia in angolo la conclusione del portoghese. Madrid insiste, gran palla di Modric che apre per Vazquez che dalla destra centra per Cristiano che non riesce a schiacciare di testa, poi è lo stesso croato a sfiorare il palo in rovesciata. La Volpe cambia tutte le batterie offensive per provare il recupero mentre Zidane manda dentro James per Kroos comn venti minuti o ancora da giocare. Il Real insiste ma non la chiude. Zidane gioca la carta Morata dentro al posto di Benzema. Ed è proprio l’ex juventino in girata a sfiorare il 2-0 che  alla fine il Real trova anche stavolta in recupero. Lo ha cercato e trovato proprio all’ultimo respiro, Cristiano Ronaldo, che festeggia le 500 reti in carriera a livello di club (nazionale esclusa) e il Pallone d’Oro firmando la rete della sicurezza grazie anche alla Var, necessaria anche stavolta per convalidare la posizione del portoghese al momento del passaggio di James Rodriguez che Cr7 ha spedito alle spalle di Munoz. Real in finale edomenica, sempre qui a Yokohama, la finalissima. Tutta da vedere e da gustare.

TABELLINO

REAL MADRID  (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Nacho, Marcelo; Casemiro, Kroos (71′ James Rodriguez); Lucas Vazquez, Benzema (80′ Morata), Cristiano Ronaldo (all. Zidane)

CLUB AMERICA (5-3-3): Munoz; Valdez, Alvarado (54′ Guerrero), Goltz, Aguilar, Samudio; Sambueza, William da Silva, Peralta; Ibarra (61′ Quintero),  Silvio Romero (70′ Arroyo). (all.La Volpe)

ARBITRO: Caceres (Paraguay)

RETI: 45′ Benzema; 90′ Cristiano Ronaldo

error: Content is protected !!
P