News

Napoli, sfida alla Fiorentina per tornare a vincere al Maradona

Francesco Raiola

Lunch match tra Napoli e Fioretina domani a Fuorigrotta alla mezza con gli azzurri che hanno trovato margini di serenità dopo le due vittorie consecutive tra campionato e Coppa Italia con Udinese e Empoli. Due vittorie striminzite e sudate nonostante la solita mole di occasioni sprecate, conquistate nei minuti finali, come ad Udine con la rete decisiva, la prima in azzurro, di Bakayoko e anche in Coppa contro il giovane Empoli che privo di timori reverenziali ha affrontato a viso aperto la squadra di Gattuso, con Petagna che ha deciso la qualificazione a dieci dalla fine. Napoli che ha manifestato i soliti limiti di finalizzazione, ma anche problemi di circolazione della palla dal basso con la pressione alta degli avversari, pronti ad approfittare degli errori di impostazione come accaduto a Lasagna che ha sfruttato la grave topica di Rrhamani che ha causato il pareggio momentaneo dell’Udinese.

Gattuso ha cercato in settimana di compattare l’ambiente e nella giornata di giovedì tutta la squadra, escluso ovviamente Osimhen ancora positivo al Covid dopo il terzo tampone, è stata a pranzo nella splendida location della Masseria Guidi, una tenuta alla falde nel Vesuvio nel comune di Ercolano, già frequentata spesso dai calciatori partenopei. Squadra che alterna prestazioni troppo altalenanti con ovvie ripercussioni su una classifica, che seppur condizionata ancora dalla partita in meno contro la Juventus, vede gli azzurri troppo lontani dalla vetta nonostante una rosa accreditata prima del campionato di lottare le prime posizioni. Gli infortuni e il COVID hanno senz’altro condizionato il Napoli, con Gattuso che dall’inizio del campionato ha dovuto fare i conti prima con gli infortuni di Insigne, poi di Mario Rui, poi con le positività di Zielinski, Rrhamani, Hysaj, Elmas e infine anche quella di Osimhen che manca dai campi dai primi di novembre dal gol vittoria di Bologna, poi ancora con gli infortuni di Koulibaly e Mertens che senz’altro hanno inciso negativamente sul cammino di Gattuso, che mercoledì si giocherà il primo trofeo stagionale a Reggio Emilia nella Supercoppa contro i bianconeri di Andrea Pirlo.

Tiene banco ovviamente anche il mercato. Poco o niente in entrata, con i sondaggi avviati con il Barcellona per Junior Firpo ma è tutto legato all’eventuale cessione di un paio di esterni, in primis Malcuit conteso da Parma e Fiorentina e di Ghoulam a caccia di continuità. Vicina finalmente alla soluzione la querelle Milik, che pare si sia deciso ad accettare il trasferimento in Francia, all’Olympique Marsiglia vicino all’accordo con il Napoli per una somma vicina ai 10 milioni di euro. Un vero affare e un’altra vittoria di De Laurentiis dopo il ricorso al Coni dopo la vicenda Juventus, con il braccio di ferro contro il polacco che si è piegato di fronte al rischio di stare fermo tutta la stagione pur di non rinnovare e accettare altre offerte diverse dalla Juventus, che di fatto aveva bloccato il numero 99 azzurro.

Per la sfida di domani al Maradona, potrebbe tornare in campo dopo l’infortunio di San Siro Dries Mertens in panchina contro l’Empoli, per mettere minuti in vista della sfida di Supercoppa, mentre non ci sarà Manolas, out dopo l’infortunio accusato ad Udine, e Di Lorenzo, squalificato. In porta torna Ospina tra i pali, Hysaj e Mario Rui terzini, coppia difensiva composta da Koulibaly e Maksimovic. Conferme in mediana per Fabiàn Ruiz e Bakayoko e in attacco con Zielinski trequartista centrale, Lozano e Insigne esterni e Petagna ancora terminale offensivo.

Prova a dare continuità al suo cammino anche la Fiorentina di Cesare Prandelli dopo la vittoria ottenuta in extremis contro il Cagliari. Solito schieramento a tre davanti a Dragowski con Igor, Pezzella e Milenkovic, esterni bassi Biraghi e Caceres, mediana composta da Amrabat e Pulgar e tridente offensivo con Ribery, l’ex Callejon che torna a Napoli da avversario dopo 7 anni, e Vlahovic.

Fischio di inizio alle ore 12.30 . Arbitra il sig. Chiffi di Padova.

error: Content is protected !!
P