News

La Asl blocca il Napoli, niente gara con la Juve

Francesco Raiola
Juventus-Napoli non si gioca. Secondo quanto riferito dai colleghi di Radio Kiss Kiss Napoli, la società partenopea non partirà alla volta di Torino. A bloccarla è stata la ASL locale a seguito dei tre casi di coronavirus che hanno interessato i campani. Si attendo aggiornamenti da parte del club. Ovviamente l’intento è di non ripetere il caso Genoa che la scorsa settimana partì e giocò a Napoli con due soli positivi che poi sono aumentati fino a 22 nel corso della settimana.

Intanto, problemi anche in casa Juve dove sono stati riscontrati due positivi al Coronavirus. Il club bianconero ha fatto sapere che due membri del gruppo-squadra (non calciatori, non allenatori, non medici) hanno contratto il Covid-19 e per questo la squadra è stata posta in isolamento fiduciario. Di seguito il comunicato ufficiale: “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di due membri dello staff. Non si tratta né di calciatori né di membri dello staff tecnico o medico, tuttavia in ossequio alla normativa e al protocollo tutto il gruppo squadra allargato entra da questo momento in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l’esterno del gruppo. La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti”.

error: Content is protected !!
P