News

ICC, Conte bacchetta l’Inter: “Mercato? Pensavo fossimo più avanti. E su Icardi e Nainggolan…”

Domani l‘Inter farà il suo esordio nell’International Champions Cup. Scherzo del destino, l’avversario sarà proprio il Manchester United, squadra con la quale i nerazzurri stanno lavorando da tempo per l’acquisto di Romelu Lukaku. Dopo le parole di Solskjaer – che ha escluso il belga dal match –  sono giunte quelle di Antonio Conte. Il pugliese, in conferenza stampa, è stato chiaro e non si è risparmiato: “Mercato? Mi aspettavo fossimo un po’ più avanti. Abbiamo la necessità di smaltire la rosa, creando un gruppo. E’ difficile prevedere il mercato, ma con la società abbiamo la stessa visione, sia per quanto riguarda le operazioni in entrata, sia per quelle in uscita. Sono fiducioso. Obbiettivamente, affrontare United e Juventus senza punte, è complicato”.

L’ex ct della Nazionale ha poi parlato di Lukaku: “E’ un calciatore del Manchester United, lo conosco bene dai tempi del Chelsea. Non mi ci soffermo per rispetto del suo club, ma è un giocatore che mi piace, sarebbe prezioso per noi. Domani abbiamo una gara molto importante: a questo livello è difficile considerarla un’amichevole e sarà così anche per loro. La nostra preparazione sta andando bene, spero di vedere dei miglioramenti nella mia squadra”. Ha poi concluso parlando di Mauro Icardi e di Radja Nainggolan, usando toni schietti e diretti: “E’ fuori dal progetto tecnico, lo stesso vale per il belga anche se è qui con con in Asia”. Una battuta anche su Ivan Perisic: “E’ un giocatore con caratteristiche specifiche, voglio capire se potrà giocare nella posizione che ho in mente. Abbiamo tempo per valutarlo”.

 

 

 

error: Content is protected !!
P