News

Mercato. Juve in pole per De Ligt. City, suggestione Koulibaly. Roma, tutto su Veretout

L’arrivo di Maurizio Sarri porterà inevitabilmente a qualche movimento di peso in casa Juve. Bianconeri in pole per De Ligt. La Juve avrebbe fatto un’offerta da 70 milioni per il diciannovenne talento dell’Ajax baragliando così l’agguerrita concorrenza.  Al giocatore sarà proposto un quinquennale. L’eventuale arrivo di De Ligt allontanerebbe invece Kalidou Koulibaly, impegnato in Coppa d’Africa, vecchio pallino di Sarri che con l’olandese avrebbe l’atteso rinforzo difensivo.

Ma sul centrale napoletano è pronto a piombare il Manchester City che è pronto a mettere sul piatto della bilancia la bellezza di 120 milioni di euro, cifra irrinunciabile per De Laurentiis che in queste ore sta stringendo per James Rodriguez e Manolas. Ma naturalmente l’eventuale partenza del senegalese, costringerebbe il Napoli ad operare almeno un altro acquisto, ma con quella cifra in cassa sarebbe tutto più facile.

Ferrero, presidente della Samp, non molla la pista Totti che vorrebbe dirigente in blucerchiato. Intanto ha acquistato dal Chievo il difensore DePaoli dal Chievo.

Genoa sempre più scatenato sul mercato. Il club rossoblù ha raggiunto l’accordo con Cristian Zapata, difensore colombiano classe 1986 che ha militato nelle ultime sei stagioni nel Milan e che arriverà in Liguria a parametro zero. Non solo: con l’imminente arrivo di Robert Jaroszyinski dal Chievo, anche Antonio Barreca sarebbe vicino al trasferimento in rossoblù. L’esterno sinistro classe 1995 è di proprietà del Monaco, che l’ha acquistato la scorsa estate dal Torino e l’ha poi girato in prestito a gennaio al Newcastle: in Italia cerca un rilancio dopo le poco fortunate esperienze all’estero.

Settimana importante per la Roma. Lunedì è atteso l’arrivo di Paulo Fonseca, mercoledì la conferenza stampa di presentazione. Il 29 la partenza per il ritiro di Pinzolo, sempre in attesa della sentenza Uefa sul caso Milan che potrebbe permettere alla Roma di evitare i preliminari. Il ds in pectore Petrachi lavora con il Betis per portare in giallorosso il difensore Bartra, ex Barcellona e il portiere Pau Lopez, nonostante il ds sivigliano Trujillo abbia negato contatti con la Roma. La Roma ha la necessità di incassare  entro i 30 giugno per rispettare i parametri Uefa. Dopo Ponce, in partenza ci sono Manolas (ma il Napoli non intende pagare l’intera clausola) e Dzeko già d’accordo con l’Inter, ma ancora non ci siano con le cifre. Per il greco il Napoli propone di inserire nella trattativa Diawara, mentre la Roma sta spingendo forte per arrivare al fiorentino Veretout (20 milioni più il prestito di Karsdorp) con i viola di Montella che in cambio chiedono uno tra El Shaarawy e Under.

Infine, sempre rimanendo in tema Fiorentina, Pradè, neo ds viola, sta puntando forte su Biglia in uscita dal Milan.

error: Content is protected !!
P