News

Io tifo Genoa. “Il bello di andare al San Paolo e sentirsi a casa”

Fabrizio Serra *

Napoli-Genoa, oggi potremmo dire “gemelli diversi”. Diversità data dalla classifica, gemelli nel risultato infrasettimanale: il Napoli sconfitto ad Empoli per 2 a 1 ed il Genoa sconfitto ed umiliato a Marassi dall’Inter del “figliol prodigo” Icardi per 4-0. Ma la prossima vede il Genoa al San Paolo, fuori casa ma in uno stadio amico con la A maiuscola. È un Genoa che dopo la scorpacciata con la Juve ha perso ad Udine (tra l’altro gran gol dell’ ex Mandragola) giocando poco e con uno Sturaro dietro le punte inconsistente per poi passare alla pesantissima sconfitta interna. Il tifo rossoblu che ha incitato per tutta la partita la squadra è rimasta giustamente offesa dal comportamento di Radu il quale non è andato sotto la Nord. I commenti sono nei confronti del portiere rumeno ferocissimi sui social. Non so se Radu ha ben compreso cosa sia il Genoa ed i suoi tifosi e cosa farà, laddove fosse titolare nel derby, quando si presenterà al cospetto del cuore pulsante rossoblu: la Nord! Ma ora c’è il Napoli che sarà particolarmente carico a seguito della sconfitta empolese. E il Genoa? Mister Prandelli porterà a Napoli una squadra motivata o proverà gli schemi per il derby visto il grande divario tecnico tra noi e loro? L’aspetto più bello? Che chi da Genoano avrà la fortuna di andare al San Paolo potrà stare in qualsiasi settore dello stadio perchè le due tifoserie sono veramente gemellate ed in questo caso il calcio vince lo sport anche! Forza Genoa, forza Grifone!!!

* avvocato, tifoso Genoa

error: Content is protected !!
P