News

Tim Cup. Domani Torino-Fiorentina. Pioli: “Obiettivo iniziare bene l’anno”

Domani pomeriggio la Fiorentina sarà di scena allo Stadio Olimpico Grande Torino. La Viola  infatti affronterà l’ostica trasferta contro i granata, match valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia. I toscani reduci dal ritiro a Malta, vogliono iniziare l’anno nel migliore dei modi sia per riscattare la bruciante sconfitta contro il Parma, sia perché la coppa nazionale è un obiettivo da non sottovalutare e rappresenta una ghiotta opportunità. Alla vigilia Stefano Pioli ha tracciato un piccolo bilancio e presentato la sfida con il Toro. “Sono soddisfatto del nostro ritiro, ho avuto dei segnali importanti. Le scelte delle amichevoli a Malta non saranno le stesse anche perché non voglio dare vantaggi a Mazzarri. Non parlo mai di sistemi di gioco con i miei giocatori ma di posizioni da prendere per avere dei vantaggi. Il Torino è un avversario tosto, fisico e di spessore. Le squadre si equivalgono”. Sui singoli. Giocheremo con tre attaccanti che cambieranno a seconda delle partite. Muriel e Simeone possono giocare insieme, a volte ne giocherà solo uno, dipende. Benassi è intelligente e sa muoversi dentro il campo. Norgaard e Hancko stanno crescendo e lavorando bene, sono pronti per giocare sia in Coppa che con la Samp. E’ un bene avere queste difficoltà”. Ha poi concluso sul mercato. “La mia intenzione è quella di aumentare il livello tecnico della squadra, Luis ha qualità e ti può creare una palla gol dal niente. Sono dinamiche che ci sono mancate. L’obiettivo è prendere un centrocampista che può migliorarci altrimenti va bene così, non prendiamo tanto per prendere”.

error: Content is protected !!
P