News

Io tifo Milan. “Non succede, ma se succede”

Corrado Tamalio *

“Bisogna difendere la zona Champions a tutti i costi”. Gattuso era stato chiaro alla vigilia del match con l’Udinese. La gara alla Dacia sembrava incalanarsi verso il solito pareggio, con tante occasioni buttate al vento ed incappare nel primo 0-0 della stagione ma al settimo minuto di recupero come la scorsa settimana ci ha pensato l’eroe delle ultime domeniche Alessio Romagnoli. Il Milan resta al quinto posto in coppia con la Lazio. La gara dopo 35′ perdeva, un giocatore importante x il Milan…Higuain ,che dopo uno scontro ,riportava problemi alla schiena ed era costretto ad abbandonare il campo sostituito da Castillejo. Un milan molto sperimentale, centrocampo fisico e un attacco leggerino ma tanto fosforo, Gattuso cambiava modulo in corsa con il solo Cutrone in avanti e Suso e Castillejo alle spalle. Udinese che approfitta dello sbandamento del Milan e porta qualche pericolo alla porta di Donnarumma ma con la difesa molto concentrata con poche sbavature e con un ottimo Zapata. Altro Milan nella ripresa, più concreto e con tanta voglia di portar via il risultato, sfiorato varie volte il vantaggio, preludio ad un finale thriller dove si passa da un possibile vantaggio dell’Udinese, al vantaggio di Romagnoli al settimo minuto di recupero. Tanta euforia al fischio finale. Prima gara senza prendere gol, un Milan bello e concreto. Domenica il big match con la Juve. Non succede ma se succede. Condizione e carattere evidenziato anche in Europa in casa del Betis che  regala ai rossoneri un punto d’oro e tanto morale in vista della Juve.

* ex calciatore, tifoso Milan

error: Content is protected !!
P