News

Liga. Barcellona per l’allungo, Alaves per continuare a sognare. Trasferte a rischio per Atletico e Siviglia

Daniele Orieti

Tutto pronto in Liga Santander per l’undicesima giornata di campionato. Il compito di inaugurare questo turno sarà assegnato all’Atletico Madrid che alle ore 13 sarà atteso sul campo del Leganés. La partita più importante della giornata, più che altro la più attesa, sarà quella delle 16.15, al Bernabeu, tra Real Madrid e Valladolid, con l’esordio sulla panchina dei Blancos di Santiago Solari. Un solo risultato sarà d’obbligo per il Real per ovviare a questa crisi di risultati ed uscire finalmente dalla brutta situazione di classifica. Il Barcellona, capolista, questa sera alle 20.45, scenderà sul campo del Rayo Vallecano per difendere la testa della classifica. Sicura ancora sarà l’assenza di Leo Messi dal terreno di gioco, e data anche la vicina partita di Champions League, Valverde opterà per il match di domani, un ampio turnover, con la presenza in campo fin dal primo minuto del discusso Malcolm al posto dì Luis Suárez. L’Alaves, secondo in classifica a sorpresa, per continuare questo grande sogno, domenica alle ore 12, sarà atteso dal derby basco contro l’Eibar. Un’ottima occasione per i giocatori di Abelardo, tecnico dell’ Alaves, per continuare la striscia positiva contro i “cugini” dell’Eibar che scenderanno in campo con molte defezioni. Il Siviglia, in ottima forma, domenica alle ore 18, scenderà nel complicato campo del Real Sociedad per difendere il terzo posto puntando diritto verso le prime posizioni. Concluderanno questa undicesima giornata le seguenti partite: Valencia-Girona sabato ore 18.30; Villareal-Levante domenica ore 16.15; Huesca-Getafe domenica ore 18.30; Betis-Celta domenica ore 20.45; Espanyol-Athletic Bilbao lunedì ore 21.

error: Content is protected !!
P