News

Il Toro soffre col Frosinone: Berenguer salva Mazzarri (3-2)

Vince soffrendo il Torino che alla fine la spinta su un volitivo Frosinone. Al Grande Torino finisce 3-2 con i granata sul doppio vantaggio ad inizio ripresa (prima Rincon poi il raddoppio di Baselli)  ma il Frosinone ha un’anima e l’ex Longo (applaudito dalla sua ex tifoseria avendo allenato la primavera granata) trova lo scatto d’orgoglio trova due gol nel giro di appena sei minuti con Goldaniga e Ciano. Tutto da rifare. Ci pensa Berenguer a far passare la paura, destro a giro da fuori area che si insacca nel sette più lontano per un gol bello e pesantissimo. I ciociari non demordono e sfiorano i l pari come il Toro il colpo del ko, ma è bravo Sportiello a immolarsi su Lukic e Zaza. E finisce con un 3-2 molto sofferto con Mazzarri, polemico con gli arbitri, che porta a casa tre punti d’oro, mentre per il Frosinone la classifica dice ancora penultimo posto con appena un punto e la stessa posizione di Longo quanto mai in bilico.

error: Content is protected !!
P