News

Premier. Implacabili Chelsea e Liverpool: il City insegue a meno due

Simone Dell’Uomo

Implacabili Chelsea e Liverpool. Non che impressionino come il Manchester City versione 2017/18, ma i riflettori più prestigiosi dell’inizio di stagione sono tutti rivolti a loro. Pesantissima la vittoria del Liverpool, che soffrendo sbanca Leicester 2-1 grazie alle reti a freddo nel primo tempo targate Manè e Firmino. Nel secondo tempo accorcia Ghezzal, ma le volpi non riescono a completare la rimonta. Klopp a punteggio pieno, così come Sarri che liquida la pratica Bournemouth con un 2-0 che proietta anche in blues in testa alla classifica con 12 lunghezze. Sblocca Pedro a 20 minuti dalla fine sfruttando l’assist del solito Giroud, elemento che Sarri nel tempo imparerà sicuramente ad apprezzare; chiude Hazard che tranquillizza pubblico e allenatore archiviando definitivamente la pratica. Resta in scia a quota 10 il Manchester City, che soffre contro l’orgoglio del Newcastle ma riesce a battere i Magpies: decisiva l’insolita rete di Kyle Walker. Quarto e clamoroso tonfo interno del West Ham di Pellegrini in caduta libera: enorme soddisfazione Wolves, che sbancano l’Olimpico e tornano da Londra col bottino pieno. Pari amaro per l’Everton, che non va oltre l’1-1 interno con l’Huddersfield. In chiusura, rammarico Fulham in quel di Brighton: Schurrle e Mitrovic lanciano i cottagers, la doppietta di Murray consente ai gabbiani di completare una rimonta che lascia tanto amaro in bocca ai londinesi. Domani Tottenham a Watford per non perdere il passo, Mourinho a Burnley per ripartire.

error: Content is protected !!
P