News

Liga. Messi e Coutinho show ed è subito Barça

Daniele Orieti

BARCELLONA La Liga inizia da dove aveva lasciato, ovvero nel segno del Barcellona. Esordio show per i blaugrana che travolgono l’Alaves al Camp Nou per effetto del gol di Coutinho e della doppietta di Leo Messi. Meglio di così non poteva andare, con un Barcellona da subito tonico e aggressivo che ha messo immediatamente le cose in chiaro. Messi scuote subito la traversa, Suarez ha spaventato più volte il numero uno avversario. Match risolto nella ripresa con la solita punizione capolavoro della Pulce dopo un’ora di gioco spumeggiante. Raddoppio di Coutinho e perla dell’argentino in pieno recupero per un 3-0 netto che ha subito evidenziato la condizione di un Messi stratosferico: una traversa, un palo, due gol. La Liga ricomincia nel suo nome. Nelle altre partite degli anticipi della prima giornata, colpo del Levante (3-0 esterno sul campo del Betis Siviglia) e pari (0-0) tra Girona e Valladolid. Pari anche tra Celta Vigo ed Espanyol (1-1) e colpo esterno della Real Sociedad capace di andarsi a prendere i primi tre punti in casa del Villareal con il Sottomarino Giallo che ha evidenziato gli stessi mali di fine stagione. Oggi ancora in campo con il prosieguo di giornata: si inizia alle 18.15 con il match tra Eibar e Hiesca, quindi alle 20.15 tocca a Rayo Vallecano e Siviglia per chiudere alle 22.15 al Bernabeu con l’esordio del nuovo Madrid di Lopetegui che ospita il Getafe e sarà molto importante vedere la reazione di Sergio Ramos e soci dopo aver perso la supercoppa europea a Tallinn contro l’Atletico che invece sarà di scena lunedì sera alle 20 al Mestalla di Valencia con l’intento di mettere subito le cose in chiaro e candidarsi al ruolo di anti-Barça. Chiude, sempre lunedì, alle 22, Bilbao-Leganes. Una bellissima Liga, magari orfana di Cristiano Ronaldo, ma come sempre pronta a regalare emozioni infinite.

error: Content is protected !!
P