News

Playoff B. Stellone stende l’ex Frosinone: primo round al Palermo

AL Barbera il Palermo supera il Frosinone 2 a 1 nel primo round della finale play off. Nel primo tempo a Ciano risponde La Gumina mentre nel finale un autogol di Terranova ribalta il risultato in favore dei padroni di casa. Stellone si affida al 3-5-2 con Nestorovski e La Gumina a guidare l’attacco. Modulo a specchio quello schierato dei ciociari che invece puntano sul tandem Dionisi-Ciano. Dopo appena cinque minuti a sbloccare un match cosi delicato ed importante ci pensa proprio Ciano grazie ad una meraviglia: bomba che si infila nel sette e 1 a 0. I padroni di casa non ci stanno e provano a reagire ma i continui movimenti delle punte rimangono fini a se stessi. I rosanero gestiscono il gioco e iniziano a rendersi pericolosi. Prima ci prova Nestorovski  (il macedone non riesce ad essere incisivo con un colpo di testa) e poi Dawidowicz e Coronado. Complice l’imprecisione e la buona reattività di Vigorito, il Palermo non capitalizza. Prima frazione che sembra concludersi senza guizzi con il Palermo che fa la partita senza essere efficace. Al 45′ però La Gumina pareggia i conti: l’attaccante sfoggia una conclusione potentissima da fuori area. E’ 1 A 1 e le squadre rientrano negli spogliatoi. Secondo tempo che vede il Frosinone rialzare il baricentro ma il Palermo risponde con organizzazione tattica. Le emozioni maggiori della ripresa ci sono tutte nel finale. Stellone per smuovere la squadre e dare maggior brio inserisce Trajkovski. L’episodio che decide la gara è un autorete di Terranova: il difensore nel tentativo di spazzare il pallone dopo il corner dei rosanero, infila la sfera nella sua porta. Il Frosinone accusa e il Palermo cerca di approfittarne con Nestorovski e Aleesami: al macedone si oppongono i riflessi di Vigorito mentre il terzino spedisce alto da posizione invitante. Partita che termina sul 2 a 1 risultato che per certi versi sta anche stretto ai siciliani. L’appuntamento è fissato a domenica allo Stirpe per il ritorno, il Frosinone dovrà mostrare più aggressività ed un atteggiamento propositivo per battere il Palermo che vuole fortemente tornare in Serie A.
error: Content is protected !!
P