News

Liga. Emozioni, gol e follie a Valencia. Il Barcellona perde l’imbattibilità: 5-4 per il Levante

Daniele Orieti

Perde l’imbattibilità in Liga il Barcellona clamorosamente in casa del Levante in una partita spettacolare, talmente pazza che nessuno realmente si aspettava. Finisce con il risultato di cinque a quattro per il Levante, che addirittura arriva sul perentorio e sorprendente risultato di 5-1 per poi essere quasi raggiunto sul pareggio nei minuti finali della partita. In questa partita storica, vengono messe a segno due triplette, una da parte di Boateng per il Levante, in una serata che rimarrà nella sua mente per tutta la vita, di quelle da poter raccontare in futuro ao propri nipoti. L’altra da Coutinho del Barcellona, prima tripletta in Liga, in più viene messa a segno una doppietta sempre per i padroni di casa con Enis Bardhi, mentre il nono gol finale è del Blaugrana Suárez su calcio di rigore. I Catalani perdono così l’imbattibilità dopo 43 turni in Liga, e lo fa’ senza il suo giocatore simbolo e più importante come Leo Messi, comunque vincitore anche senza giocare la partita di ieri sera della Scarpa d’oro come migliore cannoniere d’Europa con trentaquattro reti, superando Salah del Liverpool fermo a 32 gol. Nell’altra partita giocata, Espanyol batte il Malaga, con un altro risultato rotondo per quattro reti ad uno.

error: Content is protected !!
P