News

Mirabelli conferma: “Il rinnovo di Gattuso a Pasqua”. Crack Conti, di nuovo sotto i ferri, stagione finita

Gianluigi De Angelis

Come ampiamente scritto nei giorni scorsi, Rino Gattuso è pronto ad abbracciare il suo Milan anche per i prossimi anni. Lo ha annunciato l’ad Fassone, lo ha certificato il ds rossonero Massimiliano Mirabelli, mica  uno qualunque, semplicemente colui che nel marasma post Montella ha puntato forte sull’ex centrocampista. E naturalmente gli bnrillano gli occhi quando si tratta di confermare quello che ormai è di dominio pubblico. “Per Gattuso al Milan non esistono problemi. Siamo sotto Pasqua e ci stiamo preparando per il regalo. Lo mettiamo nell’uovo. Quindi aprendo il nostro uovo troveremo sicuramente il prolungamento del contratto di Rino. Entro pochi giorni, tre o quattro al massimo”. Insomma, è fatta anche se manca solo di mettere nero su bianco. Indietro non si torna. “Voi magari lo conoscevate solo da giocatore – aggiunge il ds del Milan – per me sarà tra gli allenatori più importanti nei prossimi anni, quindi è giusto che il Milan se lo tenga stretto. Stiamo lavorando per aprire un ciclo con lui, è il tecnico ideale per una squadra che dovrà tornare a essere protagonista”. Tutto fatto con Gattuso e il Milan pronti a stringersi la mano fino al 2o21. Ora testa, gambe e cuore a Torino  per la sfida alla Juve. Che per Gattuso conta tantissimo. E per una bella notizia, un’altra che proprio non ci voleva. Andrea Conti è nuovamente ai box ma stavolta la certezza è che la stagione sua definitivamente finita. L’esterno destro, che ha subito una forte distorsione al ginocchio operato, è volato a Pittsburgh negli Stati Uniti per sottoporsi a una visita specialistica dallo stesso chirurgo che operò Zlatan Ibrahimovic. Dopo aver valutato l’entità dell’infortunio, saranno comunicati anche il tempo di recupero che non sarà inferiore a due mesi. Peccato che il nuovo stop è arrivato proprio quando Andrea si apprestava a far rientro in gruppo, nel giorno in cui è sceso in campo nel test tra Primavera e Prima Squadra. Voleva il derby ma adesso dovrà pensare a rimettersi in forma per la prossima stagione. Gattuso lo aspetta a braccia aperte.

 

error: Content is protected !!
P