News

Liga. Il Barcellona vola a +19 sul Madrid. Crisi Siviglia, Montella non decolla

Daniele Orieti

MALAGA Il Barcellona allunga. Soffre ma passa all’Estadio Municipal de Anoeta battendo la Real Sociedad in rimonta: non accadeva da sette anni. Eppure il Barça soffre, e nel primo tempo tempo va sotto 2-0 per i gol di Willian Jose al 11′ e di Juanmi al 34′. Si scatena Suarez che prima regala a Paulinho la palla del 2-1, poi sigla una doppietta tra il 50′ e il 71′. Messi all’85 chiude i conti per il 4-2 finale per i bluagrana che volano a + 19 sul Real. Crolla invece il Siviglia conro il modesto Alaves. All’Estadio Mendizorrotza finisce 1-0 per i padroni di casa in gol firmato a inizio ripresa da Manu Garcia: azione confusa in area del Siviglia al seguito di un corner, la sfera arriva dalle parti del capitano biancoblù che è abile a controllare con la coscia e a calciare al volo, non lasciando scampo Rico. Il Siviglia riprende ad attaccare a testa bassa, con Montella che nel finale si affida anche all’ex Samp Muriel, ma è Nolito a rendersi pericoloso in un paio di occasioni ma senza fortuna. Finale con l’Alaves in dieci per il secondo giallo a Ruben Duarte. Finale all’arma bianca ma il Siviglia non sfonda e l’Alaves centra una vittoria preziosa in chiave salvezza, mentre Montella è alla seconda sconfitta in due uscite sulla panchina del Siviglia: non certo un buon inizio per Montella che dopo il Betis cede anche all’Alaves mancando l’aggancio al Real al quarto posto. Negli incontri della giornata, vittoria esterna per il Celta Vigo (1-0) sul campo del Levante e pari (1-1) tra Espanyol e Bilbao. In classifica guida il Barcellona con 51 punti, Atletico a 42, Valencia 40. Quarto il Real a 32 davanti al Villareal con 31 e al Siviglia con 29 con la lotta al quarto posto Champions apertissima.

 

 

 

error: Content is protected !!
P