News

Coppa Italia. Baby Cutrone spinge il Milan in semifinale: battuta l’Inter

Edoardo Favilla

Un ottimo Milan ritrova la vittoria grazie al baby bomber Cutrone battendo un’anonima Inter che ancora una volta fa fatica a ritrovare il passo di inizio stagione. Serata fredda e bagnata a San Siro per il derby di coppa valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. Match che neanche iniziato riserva sorprese visto che il secondo portiere rossonero Storari chiamato a sostituire Gianluigi Donnarumma infortunatosi ieri nell’allenamento di rifinitura, deve dare forfait per un problema all’adduttore. Chance dunque da titolare per il fratello maggiore di Gigio, Antonio. Primo tempo molto equilibrato con il Milan che forse sul piano del gioco riesce a fare qualcosa in più dei cugini anche se sono proprio questi ultimi a trovare il gol con Perisic annullato però con l’intervento della VAR per un netto offside di Ranocchia. La seconda metà di gioco si apre subito con una serie di occasioni importanti sia da una parte che dall’altra, in particolare Joao Mario spreca clamorosamente un assist al bacio di Icardi, sparando il pallone in faccia a Donnarumma. Al portoghese risponde Suso che a 10 minuti dalla fine colpisce con il suo classico sinistro a giro l’incrocio dei pali. Non bastano i 90 minuti per decretare il prossimo avversario della Lazio in semifinale: si va ai supplementari. Un acciaccato Kalinic lascia il posto a Cutrone che al terzo pallone toccato, su un invitantissimo assist di Suso, buca Handanovic mandando i diavoli in paradiso che affronteranno quindi i biancocelesti. Il Milan si ritrova nella giornata più difficile, mentre per l’Inter è la terza sconfitta consecutiva che rischia di aprire ufficialmente la crisi nerazzurra. E sabato la sfida champions contro la Lazio.

error: Content is protected !!
P