News

Champions / Tra domani e mercoledì il quadro definitivo delle qualificate agli ottavi

Non solo i destini di Juventus e Roma. Domani si decidono le sorti anche di altri due gruppi. Attenzione particolare al Gruppo B dove a Monaco si scontrano Bayern e Psg, ovvero seconda contro prima separate da appena tre punti quelli maturati nella gara di andata. I bavaresi puntano al successo, chiaramente, anche se gli equilibri sono già stati spostati dalla chiara differenza reti a favore dei parigini che anche in caso di arrivo a pari punti chiuderebbero primi. Discorso opposto per l’altra sfida del girone tra Celtic Glasgow (punti 3) e Anderlecht (0) con gli scozzesi a caccia dei punti necessari per approdare in Europa League.Non meno intrigante il Gruppo A dove ancora tutto è i ballo: in testa c’è lo Uited di Mourinho a quota 12, quindi a 9 Basilea e Cska Mosca, a 0 il Benfica. In calendario ci sono United-Cska e Benfica-Basilea, con gli svizzeri (+4 di differenza reti) in vantaggio sul Mosca e in netto ritardo sullo United. Salvo clamorosi tonfi, saranno lo United e il Basilea a passare agli ottavi, con  il Cska che scenderà in Europa League.

Mercoledì invece si chiude la fase a gironi con gli altri quattro raggruppamenti. Nel Gruppo E qualificazione ancora aperta. Liverpool in testa con 9 punti seguito dal Siviglia a 8, dallo Spartak Mosca a 6 e chiude il Maribor a 2. Partitissima ad Anfield, con i rossi di Kloop che sfidano lo Spartak Mosca. Il Liverpool favorito, ma deve vincere per chiudere il conto visto che il Siviglia a Maribor dovrebbe avere vita facile, o quasi. Con gli spagnoli potenzialmente a 11, il Liverpool se vuole chiudere primo ha un solo risultato, la vittoria, mentre con un pari passerebbe agli ottavi ma probabilmente da secondo con tutti i rischi del caso, mentre la squadra moscovita se vuole andare avanti deve solo fare bottino pieno ad Anfield, dove si attendono scintille.

Nel Gruppo G unica certezza è il primo posto del Besiktas che a quota 11 non può più essere raggiunto nè dal Porto, nè dal Lipsia, entrambe a quota 7, mentre è già a casa il Monaco fermo a quota 2-. I portoghesi sono virtualmente a quota 10 in quanto ospitano il Monaco che non ha più nulla da chiedere alla sua Champions, mentre il Lipsia, in casa, non dovrebbe avere troppi problemi ad avere ragione della capolista turca. Entrambe quindi possono finire a quota 10 ma con il Porto favorito percheè nei due scontri diretti ha vinto in casa per 3-1 e perso fuori per 3-2, quindi differenza reti migliore.

Infine nel Gruppo H, tutto deciso con Tottenham e Real agli ottavi in ordine di apparizione. Inglesi a quota 13, spagnoli a 10 e classifica che non dovrebbe cambiare tanto visto che il Tottenham ospita il Nicosia e il Madrid se la vede in casa con il Dortmund (solo 2 punti quanti l’Apoel). Per cui avanti tutta per inglesi e spagnoli in attesa degli ottavi.

error: Content is protected !!
P