News

Liga / Il Barca già vola, Real guai ai vinti

Daniele Orieti

MADRID Un altro turno di sofferenza per il Real Madrid che non ha brillato neppure in Coppa del Re facendosi fermare in casa sul 2-2 dal Fuenlabrada, e che in questo fine settimana è atteso ad una trasferta “caldissima” a Bilbao, non solo per il valore dell’Athletic che in casa sa sempre come farsi valere, quanto per il momento non propriamente brillante per la formazione di Zinedine Zidane che dopo tredici giornate di Liga si ritrova a -8 dalla capolista Barcellona. Il Madrid (sabato ore 20.45) deve assolutamente vincere a San Mamés se non vuole perdere ulteriore terreno dal Barça che dal canto suo ospita (sabato ore 13) al Camp Nou il Celta Vigo che viaggia a metà classifica e che sulla carta non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile per Messi e compagni. Chi invece dovrà ancora una volta arrotare i bulloni, è il sorprendente Valencia, secondo in classifica a quattro punti dalla vetta. I valenciani saranno gli ultini a scendere in campo (domenica alle 16.15) a Madrid contro il Getafe che pure la sua parte in questa stagione la sta facendo. Chi vuole invece scalare la classifica è l’Atletico Madrid del Cholo Simeone che affronta (sabato ore 16.15) al Wanda Metropolitano la Real Sociedad. Un anticipo importante prima dell’ultimo turno Champions dove ai colchoneros non basterà vincere e Londra contro il Chelsea, ma dovranno sperare che il Qarabag fermi all’Olimpico la Roma per accedere agli ottavi. Sempre sabato (18.30) tocca anche al Siviglia, quinta forza del campionato, ospitare il Depor La Coruna, invischiato nei bassifondi della graduatoria. Altri tre punti all’inseguimento di un posto nella prossima Champions League. Questo il quadro completo della giornata di Liga che si apre con Malaga-Levante (venerdì ore 21). Sabato: Barcellona-Celta Vigo (13), Atletico Madrid-Real Sociedad (16.15), Siviglia-La Coruna (18.30), At. Bilbao-Real Madrid (20.45). Domenica: Leganes-Villareal (orer 13), Getafe-Valencia (16.15), Eibar-Espanyol (18.30), Las Palmas-Betis (20.45) per chiudere con il posticipo del lunedì tra Girona e Alaves alle ore 21.

error: Content is protected !!
P