News

Champions / La Juve non sfonda: è pari col Barça. Qualificazione rinviata

Flavio Napoleoni
Una brutta Juve non riesce ad andare oltre lo 0 a 0 in casa col Barcellona. Dopo la sconfitta di campionato con la Sampdoria, la Juve ospita il Barca capolista del girone alla ricerca della qualificazione con una giornata di anticipo. Allegri schiera un 3-4-2-1. Fuori Mandzukic per Douglas Costa e Chiellini out per un risentimento muscolare accusato nel pomeriggio. Nel Barca, a sorpresa, fuori Messi. Parte bene la Juve e al 2′ Douglas Costa va al tiro dopo una bella azione personale impegnando Ter Stegen. Al 22′ palo Barcellona. Punizione battuta da Rakitic, insidiosa la parabola della palla che, non toccata da nessuno, va a finire sul palo. Al 44′ bella incursione di Dybala che si libera bene ma calcio alto. Dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo. Il secondo tempo parte con un Barca più intraprendente. Netto il possesso palla dei blaugrana. La Juve si abbassa molto faticando molto a ripartire. La partita corre via sul risultato di pareggio. Pochissime le conclusioni in porta da entrambe le parti. A nulla servono i cambi di Bentancur per Pjanic, Marchisio per Cuadrado e Matuidi per Douglas Costa per sbloccare il risultato della gara che non cambierà più fino alla fine. Per la qualificazione tutto rimandato all’ultima giornata in casa dell’Olympiakos, battuto per 3 a 1 nell’altra gara del girone dallo Sporting di Lisbona.
error: Content is protected !!
P