News

L’Inter soffre ma sbanca Crotone. Quarto sigillo di fila e vetta solitaria aspettando Juve e Napoli

L’Inter è una macchina da guerra. Soffre, stringe i denti ma alla fine torna da Crotone con quello che si era prefisso, ovvero la vittoria. Quarto sigillo consecutivo e primato solitario in attesa di Juve e Napoli.  sono le gare da non sbagliare. Allo Scida l’Inter soffre davanti ad un Crotone ben messo in campo e capace di chiudere ogni spazio ai nerazzurri. Meglio i padroni di casa in avvio capaci di spaventare in due occasioni Handanovic che si immola prima su Tonev e poi su Rohden. Quando il pari sembrava cosa fatta, a 10 minuti dalla fine, ci pensa Milan Skriniar a bucare Cordaz ricevendo in area su calcio d’angolo e  a portare in vantaggio l’Inter. Nerazzurri che trovano il raddoppio in finale di gara grazie al solito numero di Perisic.  E l’Inter vola altissimo. Quarta vittoria consecutiva per Spalletti. La sua Inter c’è e dovranno tener conto tutte le altre.

error: Content is protected !!
P