News

Bonucci, l’uomo in più della Juve

TURIN, ITALY - FEBRUARY 07: Leonardo Bonucci of Juventus FC celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Juventus FC and AC Milan at Juventus Arena on February 7, 2015 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Lo vuole mezza Europa. Dalle parti di Manchester, sponda City, o Londra (Chelsea) da tempo sono pronti a fare carte false per portarlo via da Torino. Pep Guardiola e Antonio Conte hanno messo il centrale viterbese al primo posto nella lista della spesa presentata ai rispettivi presidenti. Il motivo è semplice, perchè Leonardo Bonucci è tra i più forti difensori del pianeta. Ragazzo serio, semplice. Perno e anima della Juventus campione d’Italia negli ultimi cinque anni e colonna della Nazionale Italiana, attento, una mente fuori dal comune. Ordinato, tatticamente irreprensibile, dotato di una visione di gioco straordinaria che ne fa non solo un grande difensore ma anche un impeccabile regista. Tutti lo vogliono, pronti a titar fuori milioni di euro per averlo, ma questa Juve che con autorità sta facendo bene anche in Europa, continui a tenerlo stretto. Il futuro bianconero passa soprattutto dai suoi piedi e dalla sua testa.

error: Content is protected !!
P